L'inferno (film 1994)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'inferno
L'inferno 1994.png
François Cluzet ed Emmanuelle Béart in una scena del film
Titolo originale L'enfer
Paese di produzione Francia
Anno 1994
Durata 100 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Claude Chabrol
Soggetto Henri-Georges Clouzot
Sceneggiatura Claude Chabrol
Distribuzione (Italia) PFA Films
Fotografia Bernard Zitzermann
Musiche Matthieu Chabrol
Interpreti e personaggi

L'inferno (L'enfer) è un film del 1994 diretto da Claude Chabrol.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Paul, indebitandosi, compera un albergo in riva ad un lago in Alta Garonna, non lontano da Tolosa, dopodiché si sposa con Nelly, rapporto da cui nasce il piccolo Vincent. La gestione dell'albergo diventa ogni giorno più stressante ed obbliga Paul a ricorrere con sempre maggiore frequenza all'aiuto dei sonniferi. È l'inizio della tragedia: una specie di ossessione s'impadronisce del protagonista che comincia a nutrire dei sospetti sulla fedeltà della bellissima moglie, che mente spesso sulle proprie attività quotidiane e segue di nascosto, vedendola sovente in compagnia dell'attraente Martineau.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema