L'incognita tempo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'incognita tempo
Titolo originale The Time Ships
Altri titoli Il secondo viaggio (L'incognita tempo)
Autore Stephen Baxter
1ª ed. originale 1995
Genere romanzo
Sottogenere fantascienza (viaggio nel tempo)
Lingua originale inglese
Preceduto da La macchina del tempo

L'incognita tempo (The Time Ships), edito anche come Il secondo viaggio (L'incognita tempo), è un romanzo di fantascienza del 1995 scritto da Stephen Baxter. È un seguito autorizzato del romanzo La macchina del tempo di H.G. Wells che era stato scritto un secolo prima, nel 1895. L'incognita tempo ha vinto il Premio Philip K. Dick e il Premio John Wood Campbell Memorial.

Il romanzo è un resoconto in prima persona delle avventure del Viaggiatore nel Tempo successive a quelle narrate nel libro originale. Baxter aggiunge l'idea che ogni viaggio della macchina del tempo provochi un cambiamento nella storia, secondo la teoria dei molti mondi.

Nella storia viene introdotta anche la plattnerite, la sostanza che permette il funzionamento della macchina, mai citata nel romanzo originale La macchina del tempo ed ispirata invece ad un'altra opera di Wells, La storia di Plattner.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Stephen Baxter, The Time Ships, 1995.
  • Stephen Baxter, L'incognita tempo, traduzione di Alessandro Zabini, collana Narrativa n° 83, Nord, 1997, pp. 385, ISBN 88-429-0960-2.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]