L'etica della libertà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'etica della libertà
Autore Murray N. Rothbard
1ª ed. originale 1982
Genere saggio
Sottogenere filosofia
Lingua originale inglese

L'etica della libertà è uno dei più importanti saggi filosofici ed economici dell'economista statunitense Murray N. Rothbard. Pubblicato per la prima volta nel 1982 in America, questo libro presenta una sofisticata e rigorosa esposibizione del pensiero politico libertario. Un ruolo centrale in questa opera è rappresentato dal giusnaturalismo, dal quale Rothbard parte per espletare tutta la sua teoria.

Contenuti[modifica | modifica wikitesto]

Parte prima: Il diritto naturale[modifica | modifica wikitesto]

  • I. Diritto naturale e ragione
  • II. Diritto naturale come scienza
  • III. Giusnaturalismo e positivismo giuridico
  • IV. Giusnaturalismo e diritti naturali
  • V. Il compito della filosofia politica

Parte seconda: Una teoria della libertà[modifica | modifica wikitesto]

  • VI. Una filosofia sociale "alla Robinson Crusoe"
  • VII. Relazioni interpersonali: scambio volontario
  • VIII. Relazioni interpersonali: proprietà e aggressione
  • IX. Proprietà e criminalità
  • X. Il furto di terra
  • XI. Monopolio fondiario ieri e oggi
  • XII. Autodifesa
  • XIII. Punizione e proporzionalità
  • XIV. I fanciulli e i loro diritti
  • XV. "Diritti umani" e diritti di proprietà
  • XVI. La conoscenza, il vero e il falso
  • XVII. Corruzione
  • XVIII. Boicottaggio
  • XIX. Diritti di proprietà e teoria del contratto
  • XX. Situazioni da "scialuppa di salvataggio"
  • XXI. "Diritti" degli animali

Parte terza: Lo Stato contro la libertà[modifica | modifica wikitesto]

  • XXII. La natura dello Stato
  • XXIII. Contraddizioni implicite dello Stato
  • XXIV. Moralità delle relazioni con lo Stato
  • XXV. Relazioni fra gli Stati

Parte quarta: Teorie moderne della libertà[modifica | modifica wikitesto]

  • XXVI. Economia utilitaristica di libero mercato
  • XXVII. Isaiah Berlin e la "libertà negativa"
  • XXVIII. Hayek e il concetto di coercizione
  • XXIX. Nozick e l'immacolata concezione dello Stato

Parte quinta: Verso una strategia della libertà[modifica | modifica wikitesto]

  • Verso una strategia della libertà

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]