L'enorme ingranaggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'enorme ingranaggio
Titolo originale The Big Clock
Altri titoli Il tempo si è fermato[1]
Il grande orologio[1]
Autore Kenneth Fearing
1ª ed. originale 1946
1ª ed. italiana 1949[1]
Genere romanzo
Sottogenere giallo
Lingua originale inglese

L'enorme ingranaggio, pubblicato in Italia anche con i titoli Il tempo si è fermato e Il grande orologio (The Big Clock)[1] è un romanzo dello scrittore americano Kenneth Fearing (nato il 28 luglio del 1902, morto il 26 giugno 1961) pubblicato la prima volta nel 1946.

Da questo romanzo è stato tratto nel 1948 il film Il tempo si è fermato. Ogni capitolo del romanzo inizia con il nome del personaggio che parla in prima persona in quel capitolo.


Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • George Stroud : caporedattore del giornale Crimeways
  • Georgette Stroud : Moglie di George Stroud
  • Georgia Stroud : figlia di George e Georgette
  • Earl Janoth : presidente della Janoth Enterprises
  • Pauline Delos : amante di Earl Janoth
  • Steve Hagen : braccio destro di Earl Janoth
  • Edward Orlin : redattore di Futureways
  • Emory Mafferson : redattore di Futureways
  • Louise Patterson : pittrice

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Earl Janoth è il proprietario della Janoth Enterprises, capogruppo di una moltitudine di giornali tra quotidiani, settimanali, mensili, ecc. Tra tutti i giornali vi è Crimeways ed anche Futureways. Crimeways è un giornale che si occupa di cronaca nera. Il caporedattore è George Stroud, e Georgette Stroud è sua moglie. Futureways è un giornale che si occupa di evoluzioni sociali e materiali, insomma si occupa di ciò che potrebbe cambiare il futuro oppure sparire per sempre nel dimenticatoio.

Tutti sapevano della relazione tra Pauline Delos e Earl Janoth, ma erano pochi, alla Janoth Enterprises, ad aver visto Pauline Delos e ancora meno quelli che potevano dire "Io ho visto Pauline e Earl insieme". George Stroud e sua moglie erano tra i pochi fortunati ad averli visti insieme ad una festa. La festa era stata organizzata da Earl Janoth in persona.

Una sera George Stroud incontra, casualmente, Pauline Delos in un bar. Pauline è una bellissima e affascinante donna. Diventano subito amici e due mesi dopo decidono di trascorrere un fine settimana insieme. L'occasione viene da Georgette e Georgia Stroud che passano alcuni giorni di vacanza in Florida. La sera prima che Georgette e Georgia Stroud rientrino in città anche la vacanza di George e Pauline è al termine. Quella sera George riaccompagna Pauline a casa. Lei abita in grande condominio in centro.

Il destino si mette di traverso e nel momento stesso che George saluta Pauline appare la sagoma di Earl. Earl sta scendendo dalla propria auto e dicendo all'autista che può pure andare. George riconosce in Earl Janoth la persona che è appena scesa dall'auto e che si sta avvicinando. Earl vede una sagoma insieme a Pauline, ma non la vede distintamente e non riconosce quella sagoma maschile, visto che è sempre in ombra. George va via senza farsi riconoscere da Earl e Pauline si fa accompagnare, nel suo appartamento, da Earl. Nell'appartamento scoppia un litigio tra i due. Il motivo scatenante il litigio è proprio la figura maschile che Earl ha visto insieme a Pauline davanti all'ingresso.

Pauline racconta a Earl mezze verità su quell'uomo. Il litigio prosegue anche su altri argomenti, ed Earl, in un momento di rabbia, uccide Pauline Delos. Earl, poco dopo, si rende conto di quello che ha fatto. Esce dall'appartamento di Pauline e si dirige a casa di Steve Hagen. Quando arriva da Steve è ancora stravolto e confessa di aver ucciso, in un momento di rabbia, Pauline. Vuole chiamare la polizia e confessare tutto, ma Steve lo convince che c'è una possibilità per cavarsela. La possibilità consiste nel rintracciare la persona che era con Paulin, per capire se ha riconosciuto Earl. Nel caso che abbia riconosciuto Earl bisogna agire prima che vada alla polizia a dire ciò che ha visto. Gli indizi che hanno sono pochi, ma forse la ricerca è possibile.

Il giorno dopo, lunedì mattina, Steve convoca George nel suo ufficio. Dopo alcuni saluti preliminare, Steve incarica George di cercare quella figura maschile vista la sera precedente da Earl Janoth insieme a Pauline Delos. Cioè lo incarica di cercare ... se stesso. Steve gli dice che è importante rintracciare quel uomo perché è coinvolto in un intrigo politico di proporzioni gigantesche. Gli dice che può utilizzare chi vuole pur di riuscire nell'incarico affidatogli. Cioè ha carta bianca su tutta l'indagine.

George organizza una squadra per la ricerca di quel uomo. Le indagini vanno molto veloci ed in poco tempo la squadra organizzata da George accumula moltissime informazioni su ... George Stroud. Nel frattempo George si mette personalmente alla ricerca di cosa abbia fatto Earl Janoth dopo aver lasciato l'appartamento di Pauline Delos.

Anche la polizia sta indagando sull'omicidio di Pauline Delos. Sono riusciti a procurarsi tutte le foto di tutte le amicizie maschili di Pauline. Intanto una delle persona incaricate da George Stroud di trovare il misterioso uomo ha ricevuto una soffiata, l'uomo che cercano è entrato alla Janoth Enterprises. Viene presa una decisione drastica chiudere tutte le uscite e ispezionare stanza per stanza, piano per piano tutto il grattacielo.

George Stroud, ovviamente, non si vuol far trovare e deve cercare di smascherare il vero omicida. Ha avuto un'idea, tenta il tutto per tutto e ... riesce nell'impresa.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Catalogo SBN.
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura