L'eliminatore - Eraser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da L'eliminatore)
L'eliminatore - Eraser
L'eliminatore.jpg
Arnold Schwarzenegger in una scena del film.
Titolo originale Eraser
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1996
Durata 115 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione
Regia Chuck Russell
Soggetto Tony Puryear, Walon Green e Michael S. Chernuchin
Sceneggiatura Tony Puryear e Walon Green
Produttore Anne Kopelson e Arnold Kopelson
Fotografia Adam Greenberg
Montaggio Michael Tronick
Effetti speciali Terry D. Frazee
Musiche Alan Silvestri
Scenografia Bill Kenney
Costumi Richard Bruno
Trucco Jeff Dawn
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'eliminatore - Eraser (Eraser) è un film del 1996, diretto da Chuck Russell.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Lee Cullen (Vanessa L. Williams), una donna che lavora per conto della Cyrez Corporation, una grossa azienda produttrice di armi, ha scoperto l'intenzione del suo proprietario di vendere un nuovo tipo di fucile ad impulsi elettromagnetici ad alcuni terroristi. Lavorando sotto copertura per conto dell'FBI, riesce a mettere al sicuro una copia dello schema di costruzione del fucile in questione, ma poco prima di raggiungere l'uscita della sede, il suo capo la convoca nel proprio ufficio dove, dopo un breve ma acceso diverbio, il proprietario della Cyrez si suicida perché la donna aveva addosso una microcamera che aveva dato ai federali una prova della sua colpevolezza. Riuscita, fortunosamente, ad uscire dall'edificio, Lee consegna il disco all'FBI concludendo così il suo rapporto di collaborazione con il governo e rifiutando di vivere sotto copertura. Il disco viene portato al deposito delle prove, dove viene trafugato da un agente corrotto.

La sera stessa, Lee inserisce un secondo disco, creato per precauzione, nel suo personal computer e tenta di accedere ai file criptati dell'azienda che, accortasi dell'intrusione esterna ai propri server, manda un commando a casa di Lee che riesce miracolosamente a salvarsi grazie all'intervento di John Kruger, un U.S. Marshal specializzato nel Programma protezione testimoni.

John capisce che la donna ha scoperto un enorme traffico di armi internazionale che coinvolge individui molto potenti e per questo motivo lei è in grandissimo pericolo di vita e, per precauzione, la fa nascondere a New York presso un'altra persona protetta dal WITSEC (WITness SECurity, Protezione testimoni). Dopo aver scoperto che in questo complotto è invischiato anche un suo amico all'FBI e dopo essere stato incastrato per omicidio plurimo, John tenterà il tutto per tutto per proteggere Lee e per dimostrare la propria innocenza.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema