L'aquila solitaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'aquila solitaria
L'aquila sоlitaria.png
Una scena del film
Titolo originale The Spirit of St. Louis
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1957
Durata 135 min
Colore colore (WarnerColor)
Audio sonoro Mono (RCA Sound Recording)
Rapporto 2,35 : 1
Genere avventura, storico
Regia Billy Wilder
Soggetto dal libro di Charles Lindbergh
Sceneggiatura Billy Wilder e Wendell Mayes

Charles Lederer (adattamento)

Produttore Leland Hayward
Casa di produzione Leland Hayward Productions (con il nome A Leland Hayward-Billy Wilder Production), Billy Wilder Productions (con il nome A Leland Hayward-Billy Wilder Production) per la Warner Bros. Pictures
Fotografia Robert Burks, J. Peverell Marley
Montaggio Arthur P. Schmidt
Musiche Franz Waxman (musiche originali)
Scenografia Art Loel

William L. Kuehl (arredatore)

Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« Si provoca un aumento di peso volando dentro un aereo in volo? »
(Lindbergh)

L'aquila solitaria (The Spirit of St. Louis) è un film del 1957 diretto da Billy Wilder.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Charles Lindbergh è un aviatore che lavora nel servizio postale. È un vero pioniere e amante del volo e cerca in ogni modo di sfruttare la sua passione facendone un lavoro. Nel 1927 il mondo è in fermento: viene messo in palio un premio di 25.000 dollari al primo aviatore che attraverserà l'atlantico da New York a Parigi (o viceversa) senza scalo. Lindbergh inizia a studiare la spedizione e a cercare l'aereo più adatto lottando contro il tempo e i tentativi di altri piloti. Finalmente riesce a trovare un gruppo di finanziatori a St. Louis e inizia i preparativi. Nonostante debba cambiare costruttore di aerei (in quanto il primo contattato avrebbe voluto imporre un proprio pilota), riesce fare realizzare a tempo di record l'aereo e parte di primo mattino. La traversata di circa 34 ore, risulta lunga e terribile per gli attacchi di sonno che prendono il pilota e il ghiaccio che si forma sulle ali, ma, nonostante tutto, Charles riesce felicemente ad arrivare a Parigi.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Leland Hayward Productions (con il nome A Leland Hayward-Billy Wilder Production) e dalla Billy Wilder Productions (con il nome A Leland Hayward-Billy Wilder Production) per la Warner Bros. Pictures.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Warner Bros. Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 20 aprile 1957.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1957 il National Board of Review of Motion Pictures l'ha inserito nella lista dei migliori dieci film dell'anno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • In questo film, James Stewart, non ebbe bisogno di controfigura in quanto esperto e pluridecorato aviatore militare.
  • Nella pellicola si nota un grande problema che non viene mai nominato: non si fa cenno dei bisogni corporali
  • Ruoli non accreditati per Aaron Spelling, Gordon Mitchell e Robert Williams.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]