L'apparenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'apparenza
Artista Lucio Battisti
Tipo album Studio
Pubblicazione 7 ottobre 1988[1]
Durata 38 min : 11 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Pop
Synth pop
Etichetta Numero Uno, PL 71850
Produttore Robyn Smith
Registrazione Roundhouse Studios, Londra[1]
Lucio Battisti - cronologia
Album precedente
(1986)
Album successivo
(1990)

L'apparenza è il 17º album discografico di Lucio Battisti, pubblicato il 7 ottobre 1988[1] dall'etichetta discografica Numero Uno.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Questo disco è il secondo di Lucio Battisti che si basa sui testi del paroliere Pasquale Panella. L'album ripercorre le atmosfere del precedente Don Giovanni; i testi di Panella rimangono surreali e impalpabili, ma le melodie si fanno spesso più impervie e le canzoni diventano più difficili da memorizzare.[senza fonte]

Successo[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Ondarock 7,5 / 10
– consigliato[2]
Storia della musica.it 7.5/10 stelle[3]

L'apparenza fu il 17º album più venduto in Italia nel 1988, raggiungendo come picco nella classifica settimanale il secondo posto.[4]

Copertina[modifica | modifica wikitesto]

La copertina dell'album è un disegno di Lucio Battisti stesso, come è in Don Giovanni e negli altri tre album successivi. È completamente bianca e raffigura il disegno stilizzato di una credenza.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i brani sono di Battisti – Pasquale Panella.

Lato A
  1. A portata di mano – 5:19
  2. Specchi opposti – 4:21
  3. Allontanando – 4:43
  4. L'apparenza – 4:38
Lato B
  1. Per altri motivi – 4:20
  2. Per nome – 5:25
  3. Dalle prime battute – 4:59
  4. Lo scenario – 4:38

Inediti[modifica | modifica wikitesto]

Per questo album venne composta un'altra canzone mai pubblicata (La pace), ma facilmente reperibile nella rete e nei circuiti P2P. Alcuni sostengono che questi due brani erano stati scritti con la tecnica usata in Don Giovanni, ovvero quella di scrivere prima la musica e poi i testi, e vennero scartati in seguito alla richiesta del paroliere di invertire il metodo.[senza fonte]

La pace[modifica | modifica wikitesto]

Di questo brano esiste una registrazione della sola base strumentale. Il testo di Panella, mai cantato da Battisti, è stato recitato dalla giornalista Maria Concetta Mattei nello speciale TG2 Dossier Le voci di Lucio andato in onda l'8 settembre 2000 a due anni dalla scomparsa del musicista.

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Lucio Battisti: voce, chitarra
  • Robyn Smith: tastiera, chitarra
  • Mitch Dalton: chitarra acustica
  • Gavyn Wright: direzione orchestra d'archi

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Robyn Smith: produttore ed arrangiatore
  • John Gallen: tecnico del suono
  • Laurent Lozahic: assistente tecnico del suono

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c L'apparenza in Io Tu Noi Tutti – luciobattisti.info. URL consultato il 29 luglio 2012.
  2. ^ Francesco Buffoli, Lucio Battisti – Un'emozione italiana in Ondarock. URL consultato il 29 luglio 2012.
  3. ^ Francesco Buffoli, Recensione: Lucio Battisti - L'Apparenza in Storia della musica.it. URL consultato il 17 luglio 2013.
  4. ^ Gli album più venduti del 1988 in Hit Parade Italia. URL consultato il 29 luglio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]