L'angelo nero (film 1946)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'angelo nero
Titolo originale Black Angel
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1946
Durata 81 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono (Western Electric Recording)
Rapporto 1,37 : 1
Genere drammatico, nero, giallo
Regia Roy William Neill
Soggetto dal romanzo di Cornell Woolrich
Sceneggiatura Roy Chanslor
Produttore Tom McKnight e Roy William Neill
Casa di produzione Universal Pictures
Distribuzione (Italia) Universal (1947)
Fotografia Paul Ivano
Montaggio Saul A. Goodkind
Effetti speciali David S. Horsley
Musiche Edwin B. Edwards, Edgar Fairchild, Nick LaRocca, Henry Ragas, Tony Sbarbaro, Larry Shields, Frank Skinner
Scenografia Martin Obzina, Jack Otterson

Russell A. Gausman e Edward R. Robinson (arredatori)

Costumi Vera West
Trucco Jack P. Pierce
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'angelo nero è un film del 1946, diretto dal regista Roy William Neill, tratto dall'omonimo romanzo (1943) noir di Cornell Woolrich.

Fu l'ultimo film di Neill, che morì nel dicembre di quell'anno.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un alcolista aiuta la moglie di un condannato a morte per omicidio a scoprire il vero assassino.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dall'Universal Pictures. Venne girato a Hollywood negli Universal Studios, al 100 Universal City Plaza di Universal City[1]. Le riprese del film iniziarono il 9 aprile del 1946[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dall'Universal Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 2 agosto, presentato poi a New York il 26 settembre 1946.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb Locations
  2. ^ IMDb business

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema