L'amico del giaguaro (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'amico del giaguaro
Logo del programma L'amico del giaguaro
Anno tre: 1961-1962-1964
Genere varietà
Durata 60 min
Presentatore Corrado con Gino Bramieri, Marisa Del Frate, Raffaele Pisu e Roberto Villa
Regia Vito Molinari
Rete Programma Nazionale

L'amico del giaguaro, presentato da Corrado con la partecipazione di Gino Bramieri, Marisa Del Frate, Raffaele Pisu, e con Roberto Villa, è stato un programma televisivo trasmesso dal programma nazionale della Rai, la futura Rai 1, dal 1961 al 1964 ed è considerato un cult degli anni sessanta.

Gli autori del programma erano Italo Terzoli e Bernardino Zapponi.

Furono trasmesse 19 puntate nel 1961 (dal 20 maggio al 30 settembre), 17 nel 1962 (dal 30 giugno al 27 ottobre) e 8 nel 1964 (dal 18 luglio al 12 settembre).

In ogni puntata veniva fatta la parodia di un film celebre. Una delle più riuscite fu quella di Viale del tramonto di Billy Wilder, in cui l'attrice Elsa Albani recitò la parte della diva in declino, interpretata nel cinema da Gloria Swanson, mentre Mike Bongiorno rappresentò con maestria la parte del compassato e fedele autista della diva.

La trasmissione prendeva il nome dal film omonimo del 1958 di Giuseppe Bennati con Walter Chiari. Nel corso della trasmissione Raffaele Pisu riprendeva il numero del ventriloquo che faceva parte della trama del film.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione