L'accusa è: violenza carnale e omicidio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'accusa è: violenza carnale e omicidio
L'accusa è violenza carnale e omicidio.jpg
Il magistrato (Jean Gabin) e Teresa (Sophia Loren)
Titolo originale Verdict
Lingua originale francese
Paese di produzione Francia, Italia
Anno 1974
Durata 95 min
Colore colore
Audio mono
Rapporto 1,66 : 1
Genere drammatico
Regia André Cayatte
Sceneggiatura Paul Andréota, André Cayatte, Henri Coupon, Pierre Dumayet, Luciano Vincenzoni
Produttore Carlo Ponti
Casa di produzione Compagnia Cinematografica Champion, Les Films Concordia, PECF
Fotografia Jean Badal
Montaggio Paul Cayatte
Costumi Francine Galliard-Risler
Interpreti e personaggi

L'accusa è: violenza carnale e omicidio (Verdict) è un film del 1974, diretto da André Cayatte.

Il film è noto anche col titolo: Il testamento.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un ragazzo è accusato di stupro e omicidio, la madre del giovane sequestra la moglie dell'anziano giudice per ottenere la sua libertà.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema