L'Uomo Ragno (serie animata 1967)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uomo Ragno
serie TV cartone
Immagine che compare all'inizio di ogni episodio
Immagine che compare all'inizio di ogni episodio
Titolo originale Spider-Man
Autore Stan Lee
Regia
Disegni John Romita Sr. consulente artistico
Sceneggiatura
Animazione
Studio
Musiche
Rete ABC
1ª TV settembre 1967 – settembre 1970
Episodi 52 (completa)
Durata ep. 22 min (52 episodi)
Reti italiane
1ª TV it. marzo 1977
Episodi it. 20 / 52 Completa al 38%.
Doppiaggio it.
  • S.E.D.E. spa studio doppiaggio edizione restaurata
  • [[]] direttore
Cronologia
  1. Uomo Ragno
  2. L'Uomo Ragno (serie televisiva 1981)
« Spider-Man, Spider-Man, does whatever a spider can »
(ritornello della sigla iniziale originale)

L'Uomo Ragno, noto anche come Classic Spider-Man, è una serie televisiva di cartoni animati prodotta dai Marvel Enterprises e realizzata dallo studio Grantray-Lawrence Animation nel 1967. La serie è basata sulla famosa serie a fumetti dell'Uomo Ragno e pubblicata dalla Marvel Comics.

È stata la prima serie animata dedicata al personaggio; nel 1979 ne verrà prodotto uno spin-off: Spider-Woman.

Particolarmente celebre è diventata anche la sigla del cartone animato, composta da Paul Francis Webster e Bob Harris, al punto di diventare nel corso degli anni un vero e proprio standard musicale, interpretato da numerosi artisti come Michael Bublé, gli Aerosmith e i Ramones nonché nella trilogia cinematografica dedicata all'eroe.

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Peter Parker - Ragazzo studioso, appassionato di scienze, timido, canzonato dai suoi compagni di scuola per preferire un convegno di scienze ad un'uscita con delle ragazze. Durante un esperimento sulla radioattività, il suo sangue viene contaminato a causa del morso di un ragno radioattivo; da quel momento acquisisce incredibili capacità: riflessi fulminei, tatto antiscivolo, forza sovrumana, ed un sesto senso che lo avverte dei pericoli. Inizialmente non sa bene cosa fare di questi poteri, che sfrutta nel mondo dello spettacolo per fare soldi; in seguito però realizza tragicamente che "da grandi poteri derivano grandi responsabilità", nel momento in cui il suo adorato zio, padre adottivo, viene ucciso da un rapinatore che lui avrebbe potuto fermare a tempo, se non ne avesse sprecato l'opportunità, lavandosene le mani. Da allora gira per la città appeso alle sue ragnatele in cerca di torti da raddrizzare.
  • J. Jonah Jameson - Irascibile ed impulsivo direttore del quotidiano: "Daily Bugle"; egli detesta l'Uomo Ragno, e pubblica entusiasta ogni notizia in grado di screditarlo. È il primo datore di lavoro di Peter Parker, e paga sempre malvolentieri le sue foto. Fra l'altro parla sempre male dei giovani, inaffidabili a suo dire, e pieni di grilli per la testa; salvo poi chiamare Peter quando c'è da consegnare un riscatto o fare qualcos'altro di rischioso.
  • Betty Brant - Lavora al "Daily Bugle" come segretaria di Jameson; al contrario del suo superiore non crede affatto alla reprensibilità dell'eroe mascherato, che giudica positivamente.

Messa in onda[modifica | modifica sorgente]

La serie classica dell'Uomo Ragno venne trasmessa in Italia nel marzo 1977 all'interno del contenitore animato: Supergulp!; la serie non venne trasmessa per intero, e molti episodi non vennero doppiati.

Nel 2004 la serie è stata completamente restaurata e ristampata dalla Buena Vista International Television, divisione della Disney e distributore internazionale, che ha pubblicato subito l'intera serie in DVD. La rete italiana Rai 2 acquisì all'epoca i diritti di trasmissione della versione restaurata, doppiando le puntate inedite, e trasmettendola ciclicamente.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Nella sigla il personaggio sfida le leggi della fisica fermando una trave in caduta con la ragnatela e ripartendo verso l'alto tenendola con una sola mano, appunto sfidando la legge di gravità.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Le stagioni dalla prima alla terza de L'Uomo Ragno comprendono 52 episodi e sono state trasmesse dal canale ABC.

Prima stagione[modifica | modifica sorgente]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 The Power of Dr. Octopus Il Dottor Octopus/Il potere del Dottor Octopus 9 settembre 1967
Sub-Zero for Spidey New York sotto zero/Sub-Zero per l'Uomo Ragno 9 settembre 1967
2 Where Crawls the Lizard La Palude degli Alligatori 16 settembre 1967 20 luglio 1978
Electro the Human Lightning Bolt Electro, la Lampadina Umana 16 settembre 1967
3 The Menace of Mysterio La Minaccia di Mysterio 23 settembre 1967
4 The Sky is Falling Il Ricatto dell'Avvoltoio 30 settembre 1967
Captured by J. Jonah Jameson Prigioniero di J. Jonah Jameson 30 settembre 1967
5 Never Step on a Scorpion Attenti allo Scorpione 7 ottobre 1967
Sands of Crime L'Uomo Sabbia 7 ottobre 1967 11 maggio 1978
6 Diet of Destruction Il Mostro Mangiametalli 14 ottobre 1967
The Witching Hour L'Ora delle Streghe 14 ottobre 1967 15 febbraio 1979
7 The Kilowatt Kaper Il Ritorno di Electro 21 ottobre 1967 6 luglio 1978
The Peril of Parafino Agguato al Museo delle Cere 21 ottobre 1967
8 Horn of the Rhino Il Colpo del Rinoceronte 28 ottobre 1967
9 The One-Eyed Idol L'Idolo Ipnotico 4 novembre 1967
Fifth Avenue Phantom Il Fantasma della Quinta Strada 4 novembre 1967 8 giugno 1978
10 The Revenge of Dr. Magneto La Vendetta del Dr. Magneto 11 novembre 1967 3 agosto 1978
The Sinister Prime Minister Il Misterioso Primo Ministro 11 novembre 1967
11 The Night of the Villains La Notte dei Cattivi 18 novembre 1967 25 marzo 1981
Here Comes Trubble Guai Mitologici 18 novembre 1967
12 Spider-Man Meets Dr. Noah Boddy L'Uomo Ragno e il Dottor Noah Boddy 25 novembre 1967
The Fantastic Fakir Il Fantastico Fachiro 25 novembre 1967
13 Return of the Flying Dutchman Il Ritorno dell'Olandese Volante 2 dicembre 1967 7 settembre 1978
Farewell Performance Il Mistero del Vecchio Teatro 2 dicembre 1967
14 The Golden Rhino Il Rinoceronte d'Oro 9 dicembre 1967 2 marzo 1979
Blueprint for Crime Un Nuovo Progetto per il Crimine 9 dicembre 1967
15 The Spider and the Fly Il Ragno e la Mosca 16 dicembre 1967
The Slippery Dr. Von Schlick Il Viscido Dr. Von Schlick 16 dicembre 1967 16 marzo 1981
16 The Vulture's Prey La Preda dell'Avvoltoio 23 dicembre 1967 22 marzo 1977[1]
The Dark Terrors Le Ombre del Terrore 23 dicembre 1967
17 The Terrible Triumph of Dr. Octopus Il Ricatto del Dottor Octopus 30 dicembre 1967
Magic Malice Furti magici 30 dicembre 1967
18 Fountain of Terror La fontana del terrore 6 gennaio 1968
Fiddler on the Loose Il Violinista sui tetti 6 gennaio 1968 17 marzo 1981
19 To catch a Spider Caccia al Ragno 13 gennaio 1968 20 marzo 1981
Double Identity Doppia identità 13 gennaio 1968
20 Sting of the Scorpion Il ritorno dello Scorpione 20 gennaio 1968
Trick or Treachery I ladri di gioielli 20 gennaio 1968

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

All'inizio della sigla c'è un primo stacchetto musicale, ma la sigla vera e propria non è ancora cominciata: prima appare una scritta colorata: "IN COLOR", su una ragnatela come sfondo (a indicare che il cartone era uno dei primi a colori); dopodiché cambia la schermata e la musica, ritorna lo sfondo precedente ma con la scritta: "SPIDER-MAN". Solo adesso inizia la sigla vera e propria.

Sceneggiatore della serie fu Ralph Bakshi, regista e creativo che ha curato la realizzazione di Il Signore degli Anelli, il primo adattamento in versione animata del romanzo.

Molti episodi, in italiano, hanno più titoli. Ciò è dovuto al fatto che in Italia, la serie ha avuto tre diversi doppiaggi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La prima apparizione in TV in SuperGulp!

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics