L'Oriente è rosso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Oriente è rosso (ZH) è una canzone che era de facto l'inno della Repubblica popolare cinese durante la Grande rivoluzione culturale negli anni sessanta. Il testo della canzone fu attribuito a Li Youyuan, un contadino proveniente dallo Shaanxi del nord, mentre la melodia derivò da una canzone popolare locale.

La canzone veniva eseguita attraverso il PA system in ogni città all'alba e al tramonto. Gli studenti cantavano la canzone all'unisono ogni mattina all'inizio della prima lezione. Oggi in Cina il brano viene considerato come un collegamento a Mao Tse-tung. Questo brano viene eseguito allo scoccare di ogni ora dalla torre dell'orologio sul Bund di Shanghai, dalla Torre del tamburo di Xi'an e nella Stazione di Pechino.

Testo[modifica | modifica sorgente]

Cinese semplificato Cinese tradizionale Pinyin Traduzione italiana

东方红,太阳升,
中国出了个毛泽东。
他为人民谋幸福,
呼尔嗨哟,他是人民大救星!

毛主席,爱人民,
他是我们的带路人,
为了建设新中国,
呼尔嗨哟,领导我们向前进!

共产党,像太阳,
照到哪里哪里亮。
哪里有了共产党,
呼尔嗨哟,哪里人民得解放!

東方紅,太陽升。
中國出了個毛澤東。
他為人民謀幸福,
呼爾嗨喲,他是人民大救星!

毛主席,愛人民,
他是我們的帶路人,
為了建設新中國,
呼爾嗨喲,領導我們向前進!

共產黨,像太陽,
照到哪裡哪裡亮,
哪裡有了共產黨,
呼爾嗨喲,哪裡人民得解放!

Dōngfāng hóng, tàiyáng shēng,
Zhōngguó chū liǎo ge Máo Zédōng,
Tā wèi rénmín móu xìngfú,
Hū'ěr-hei-yo, tā shì rénmín dà jiùxīng!
(Ripetizione degli ultimi due versi)

Máo zhǔxí, ài rénmín,
Tā shì wǒmén de dàilùrén
Wèile jiànshè xīn Zhōngguó,
Hū’ěr-hei-yo, lǐngdǎo wǒmén xiàng qiánjìn!
(Ripetizioe degli ultimi due versi)

Gòngchǎndǎng, xiàng tàiyáng,
Zhàodào nǎlǐ nǎlǐ liàng,
Nǎlǐ yǒu liǎo Gòngchǎndǎng,
Hū‘ěr-hei-yo, nǎlǐ rénmín dé jiěfàng!
(Ripetizione degli ultimi due versi)

L'oriente è rosso, il sole sta sorgendo.
La Cina ha portato avanti Mao Tse-tung.
Lui lavora per il bene della gente.
Hurrah, Lui è il grande salvatore del popolo!
(Ripetizione degli ultimi due versi)


Il presidente Mao ama il popolo.
Egli è la loro guida
Per costruire una nuova Cina.
Hurrah, egli ci conduce avanti!
(Ripetizione degli ultimi due versi)


Il partito comunista è come il sole.
Dappertutto splende, è luminoso.
Dappertutto c'è un partito comunista,
Hurrah, lì il popolo è libero!
(Ripetizione degli ultimi due versi)

Il testo originale proviene da un'antica canzone popolare dello Shaanxi sulla coltivazione.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]