Léon Faucher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caricatura di Léon Faucher

Léonard Joseph Léon Faucher (Limoges, 8 settembre 1803Parigi, 14 dicembre 1854) è stato un politico francese.

È stato il Primo Ministro della Francia dal 10 aprile al 2 dicembre 1851.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartenente a una famiglia senza alcun rilievo sociale, entrò fin da giovane in veste di precettore nella famiglia Dailly, di cui restò amico, e si dedicò alla politica dopo la rivoluzione del 1830. Scrisse su diversi giornali, particolarmente sul Courrier français, di cui divenne redattore capo nel 1839, e difese nei suoi scritti la causa della libertà commerciale. Nel 1846 fu eletto deputato nel collegio della Marne e si mostrò convinto sostenitore della riforma.

Chiamato al ministero degli Interni dopo l'elezione presidenziale di Luigi Napoleone Bonaparte nel 1848, represse energicamente i disordini che si produssero, ma fu censurato dall'Assemblea in seguito al rinvenimento di una circolare che egli aveva indirizzato ai prefetti per influenzare il risultato delle future elezioni. Dopo essersi dimesso nel maggio 1849, riprese le sue funzioni e il posto di Primo ministro d'un governo di compromesso fra bonapartisti e monarchici del Partito dell'Ordine nell'aprile 1851. Luigi Napoleone Bonaparte, presidente della Repubblica, lo allontanò dal suo incarico nell'ottobre 1851, nel momento della preparazione del suo colpo di Stato del 2 dicembre 1851.

Accolto nel 1849 nell'Accademia di scienze morali e politiche, da quel momento in poi si consacrò solo agli studi d'economia. Al ritorno da una cura in Italia nel 1854, morì di febbre tifoide a Marsiglia.

Dopo la sua morte, la vedova fece a suo nome una donazione all'Accademia di scienze morali e politiche di 20.000 franchi, destinati a istituire un premio annuale di economia politica, e suo cognato pubblicò i suoi scritti sotto il titolo di Mélanges d'économie politique et de finances nel 1856. Fu il bisavolo del Presidente della Repubblica Francese François Mitterrand e del gen. d'armata dell'aeronautica Jacques Mitterrand, amministratore di società.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo Ministro della Repubblica Francese Successore Flag of France.svg
Alphonse Henri, Conte d'Hautpoul 10 aprile 1851 - 2 dicembre 1851

Controllo di autorità VIAF: 41946936 LCCN: n88096219