Léon Bouly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Léon-Guillaume Bouly (18721932) è stato un inventore francese che ha ideato e creato il Cinématographe.

Dopo l'elaborazione di dispositivi cronofotografici, chiese un brevetto su un "dispositivo reversibile della fotografia e ottica per l'analisi e la sintesi delle proposte, alias Cinématographe Léon Bouly" il 12 febbraio 1892.

Il 27 dicembre 1893, ridusse il nome originario a cinématographe. Questo dispositivo era in grado di eseguire entrambi, messa a fuoco fotografica e proiezione. Utilizzava una pellicola di durata ragionevole senza perforazioni e possedeva tutti i principi richiesti dalla cinematografia: fu il primo apparecchio ad avere il dispositivo sul quale scorreva il film ad essere sincronizzato con l'otturatore. Due di questi dispositivi sono oggi conservati nel francese "Conservatoire National des Arts et Métiers".

Nel 1894, Bouly non poteva pagare il canone di locazione per i suoi brevetti e il nome "Cinématographe" divenne di nuovo disponibile, in seguito nuovamente brevettato dai fratelli Lumière che non sono i suoi autori originali.

Oggi, gli storici moderni concordano sul fatto Léon Bouly è stato, prima dei fratelli Lumière, il vero inventore originale del termine cinématographe.