Kyrgys Temir Dscholu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kyrgys Temir Dscholu
Stato Kirghizistan Kirghizistan
Tipo Azienda pubblica
Fondazione 1992
Sede principale Biškek
Settore Trasporto
Prodotti trasporti ferroviari
Sito web www.ktj.kg

Kyrgys Temir Dscholu abbreviato in KTJ è una azienda ferroviaria del Kirghizistan, interamente controllata dal governo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La KTJ ha ereditato la rete gestita in precedenza dalle Ferrovie Sovietiche, caratterizzate da scartamento largo (1.520 mm) ed estesa per circa 400 km di linee a semplice binario non elettrificate. KTJ ha ereditato anche 2.500 carri merci, 450 carrozze passeggeri e 50 locomotive.

Durante la crisi economica nazionale del 1998 il governo ha drasticamente tagliato gli investimenti nel settore ferroviario, questo ha causato un rapido crollo dell'utilizzo dei trasporti su ferro.

Nel 2008 il governo ha iniziato l'elettrificazione delle linee principali.

Collegamenti con i paesi confinanti[modifica | modifica sorgente]

  • Kazakistan Kazakistan - sì - stesso scartamento
  • Uzbekistan Uzbekistan - sì - stesso scartamento
  • Tagikistan Tagikistan - no - stesso scartamento
  • Cina Cina - no - cambio di scartamento, da 1.520mm a 1.435mm

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]