Kyle Sampson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kyle Sampson
Universo Sentieri
Lingua orig. Inglese
Autore Pam Long
1ª app. in 31 dicembre 1984
Ultima app. in 23 gennaio 1987
Interpretato da Larkin Malloy
Voce italiana Raffaele Farina
Sesso Maschio
Professione *Presidente delle Industrie Sampson
Parenti

Kyle Sampson è un personaggio della soap statunitense Sentieri (Guiding Light), interpretato da Larkin Malloy.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Kyle, giovane e affascinante presidente delle Industrie Sampson, è stato cresciuto dalla madre Sally, una ex-prostituta rimasta incinta di un suo cliente. Dopo aver effettuato delle ricerche, Kyle si convince di essere figlio del ricco petroliere H.B. Lewis e quindi comincia a progettare un piano per impossessarsi dell'azienda di H.B., la Lewis Oil. Arrivato a Springfield, la città dove vive H.B., Kyle riconosce Roxie Shayne, una ragazza che ha conosciuto quando faceva la prostituta a Tulsa, ma che ora ha abbandonato la vita di strada per fidanzarsi con il dottor Rick Bauer. Sampson si approfitta di Roxie e la ricatta per andare a letto con lei; inoltre siccome la giovane lavora come segretaria alla Lewis Oil, Kyle la costringe a spiare l'azienda per conto suo. Nel frattempo Kyle sfrutta Mindy Lewis, nipote di H.B. che si è innamorata di lui, per conquistare la Lewis Oil e quando l'azienda attraversa un momento complicato, Kyle riesce ad impossessarsene. Mindy, sentendosi usata, si ubriaca e spara Kyle al braccio, ma lui copre la ragazza non rivelando a nessuno l'accaduto.

Intanto Reva Shayne, sorella di Roxie e moglie di H.B., convince Kyle ad accompagnarla in Alaska per cercare Roxie, di cui si sono perse le tracce. I due rintracciano Roxie ma il nuovo marito della ragazza, Kurt Corday, li minaccia con un'arma e li abbandona nei pressi di una fattoria. Reva e Kyle si innamorano e vengono ritrovati da Billy Lewis, figlio di H.B. e padre di Mindy. Billy, credendo che Kyle abbia rapito Reva, lo aggredisce con violenza e lui per difendersi colpisce l'avversario con una pala, mandandolo in coma per alcuni giorni. Quando Billy si riprende, la lotta fra i due uomini si inasprisce sempre di più e così Sally convince H.B. a dichiarare di essere il padre di Kyle per placare la guerra.

A questo punto l'assistente fidato di Kyle, David Preston, architetta e mette in atto il sequestro dell'uomo e chiede ai Lewis dieci milioni di dollari per rilasciarlo. Kyle, all'oscuro di tutto, viene liberato quando Reva paga il riscatto e david nasconde il denaro in un juke-box. Mindy scopre tutto e decide di tenere i soldi per sé, come vendetta per tutti i problemi che Kyle ha causato alla sua famiglia, ma alla fine viene scoperta e restituisce la somma.

Intanto Sally, malsopportando il rapporto fra suo figlio e Reva, invita a Springfield Maeve Stoddard, una vecchia fiamma di Kyle. Nonostante la presenza di Maeve la coppia resiste e quando H.B. concede a Reva il divorzio, lei e Kyle organizzano le loro nozze. Nel frattempo una setta malvagia chiamata "Organizzazione Largo" (fra i cui membri è incluso David Preston) progetta di uccidere Kyle durante il matrimonio di Mindy e Kurt Corday. Per raggiungere l'obiettivo David sottopone Billy Lewis al lavaggio del cervello e lo istruisce ad uccidere Kyle. Qualcosa però va storto e così David viene ucciso al posto di Kyle. Ne consegue un processo in cui tuttavia viene dimostrato che Billy non è colpevole e che il vero assassino è la produttrice musicale Suzette Saxon, l'amante di David.

In seguito a ciò, Kyle perdona Billy e i due decidono di fondere le loro aziende in un'unica società chiamata Sampson-Lewis Oil. Reva invece, dubitando che H.B. sia il padre di Kyle, comincia ad indagare e scopre che la madre di Billy è proprio Sally. Quando la cosa viene fuori, il rapporto fra Kyle e Billy si consolida. Intanto la Stoddard scopre di aspettare un figlio da Kyle e così l'uomo lascia Reva sull'altare e sposa Maeve. Reva però intraprende una relazione con Cain Harris, un uomo piuttosto oscuro che alla fine si rivela un brutale assassino e tenta di ucciderla. Kyle arriva appena in tempo per salvarla, ma viene visto da Maeve, che capendo quanto i due si amino, abbandona Springfield. In questo stesso periodo Kyle incontra il suo vero padre, il Cardinale John Malone; Sally infatti aveva mantenuto il segreto per non compromettere la reputazione dell'uomo.

Maeve ritorna a Springfield dicendo di aver perso il bambino e chiede quindi il divorzio a Kyle. Intanto il dottor Louie Darnell cerca di far adottare un neonato, Ben, che dice essere un suo cugino rimasto orfano. Kyle e Reva pensano di adottare Ben, ma alla fine Maeve rivela di non aver perso il bambino e che Ben è suo figlio. Kyle e Reva si lasciano di nuovo sull'altare e l'uomo, dopo aver perso il suo grande amore, lascia per sempre Springfield insieme a sua madre.

Successivamente Reva partorisce la piccola Marah e comincia a credere che la bambina possa essere figlia di Kyle e non del suo nuovo compagno Joshua. Mesi dopo Reva apprende che Kyle e la sua nuova moglie Amy sono stati coinvolti in un incidente aereo, in cui lei è deceduta e lui è finito in coma irreversibile. Sally quindi intraprende un'azione legale per l'affido di Marah, ma dopo aver scoperto che la bambina è figlia di Joshua, si reca dall'uomo per rivelarglielo. Tuttavia, prima di poter confessare la verità, Sally muore per un infarto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione