Kurt Zouma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kurt Zouma
Kurt Zouma (03-08-2011).jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 191[1] cm
Peso 85[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Saint-Etienne Saint-Étienne
Carriera
Giovanili
2003-2009
2009-2011
600px Rosso e Nero.png Vaulx-en-Velin
Saint-Etienne Saint-Étienne
Squadre di club1
2011-2014 Saint-Etienne Saint-Étienne 57 (4)
2014 Chelsea Chelsea 0 (0)
2014- Saint-Etienne Saint-Étienne 0 (0)
Nazionale
2009-2010
2010-2011
2011-2012
2013
2013-
Francia Francia U-16
Francia Francia U-17
Francia Francia U-19
Francia Francia U-20
Francia Francia U-21
6 (0)
17 (1)
1 (0)
9 (1)
3 (1)
Palmarès
 Campionato mondiale Under-20
Oro Turchia 2013
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 marzo 2014

Kurt Zouma (Lione, 27 ottobre 1994) è un calciatore francese, difensore del Saint-Étienne e della Nazionale francese Under-21 in prestito dal Chelsea.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Accostato a Lilian Thuram[2] dal punto di vista puramente tecnico, è un difensore dalla grande intelligenza tattica con tanti muscoli e tanta forza; è molto deciso nei contrasti e si fionda su ogni pallone che passa dalle sue zone. Risulta molto elegante nelle chiusure e nei disimpegni, e grazie alla sua concentrazione e intelligenza, è molto attento in marcatura.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Inizi[modifica | modifica sorgente]

Nato a Lione da genitori centafricani[3], il giovane Kurt Zouma, cresciuto in un ambiente calcistico, e ha debuttato nel 2003 con lo FC Vaulx-en-Velin, un sobborgo nei pressi di Lione. Ci militò per sei anni, per poi trasferirsi nel 2009 al Saint-Étienne, firmando il suo primo contratto da calciatore professionista di durata triennale[4].

AS Saint-Étienne[modifica | modifica sorgente]

2009-2011: il suo primo contratto[modifica | modifica sorgente]

Kurt Zouma non si accontenta di affermare il suo talento come difensore centrale, anzi fa il suo primo gol sotto i colori dell'AS Saint-Étienne con la squadra delle riserve, il 12 marzo 2011, contro l'Anglet (1-1)[5].

Quando la stagione 2010-2011 non era ancora terminata, a causa del suo eccezionale potenziale, venendo così notato sia da club francesi che da club stranieri[6], i dirigenti dell'AS Saint-Étienne gli proposero il suo primo contratto da calciatore professionista. Il giovane difensore accettò e nell'aprile del 2011, solamente all'età di sedici anni e mezzo, viene ufficializzato il suo ingaggio, che lo legherà al club per tre anni[7][8].

2011-2012: l'esordio in prima squadra e il diploma[modifica | modifica sorgente]

Nella stagione calcistica 2011-2012 l'allenatore Christophe Galtier lo promuove in prima squadra e il 31 agosto 2011 compie il suo debutto nel match contro il Bordeaux di Coupe de la Ligue[9]. L'11 settembre ritorna in seconda squadra per giocare il match contro il Hyères FC, nel quale segna il suo secondo gol con la maglia dell'AS Saint-Etienne (persa 2-1)[10]. Dopo l'infortunio di diversi giocatori, ritorna in campo in prima squadra, facendo il suo debutto in Ligue 1 il 17 settembre 2011, nel match perso 3-0 contro il FC Lorient[11]. Il 19 novembre 2011, nel match vinto 2-0 contro l'OGC Nice, fa il suo primo gol in prima squadra[12], seguita da una seconda marcatura il 14 gennaio 2012 contro il Sochaux, assicurando la vittoria della sua squadra per 1-0[13]. Il 27 gennaio 2012, grazie al suo rapido adattamento al club professionista, Kurt Zouma viene presentato ufficialmente con una maglia che porta il suo nome con il numero 4, in ricordo dell'ex giocatore e capitano del club Loïc Perrin[14]. Sempre a gennaio gli venne fatta un'offerta di 12 milioni di euro da parte del Manchester City, che venne rifiutata dal suo club[15].

Il 24 marzo 2012, durante la partita contro il Montpellier, si infortunia al ginocchio sinistro. Ritorna dal suo infortunio il 29 aprile durante la partita di campionato contro il Dijon FCO, dove richiede un intervento chirurgico, che lo fa terminare la stagione in anticipo. Di questo periodo di inattività Kurt ne approfittò, preparandosi per il diploma, conseguito con successo a luglio[16].

2012-2013: una seconda stagione interrotta da infortuni[modifica | modifica sorgente]

Durante il mese di agosto, Kurt Zouma viene messo tra gli 11 titolari nelle prime quattro partite di campionato. L'8 settembre 2012 subisce un infortunio in un match con la Nazionale U19 a Ginevra[17]. Ritorna in campo il 30 settembre, durante la partita di campionato contro lo Stade de Reims (0-0). Il 20 ottobre, nel match contro l'OGC Nice (1-1), ha subito una distorsione alla caviglia che lo costringerà a rimanere fuori per quasi due mesi. Il giovane difensore ha fatto il suo ritorno il 16 dicembre, nel match contro il Lorient (perso 2-0), ma difficilmente trova un posto da titolare in squadra, grazie ad una prestazione brillante dei difensori centrali Loïc Perrin-Moustapha Bayal Sall, brillanti nel campionato, e la sua carriera sarà irregolare fino alla fine di marzo.

Chelesa[modifica | modifica sorgente]

Il 31 gennaio 2014 viene acquistato dal Chelsea, ma rimarrà comunque al Saint-Étienne fino al termine della stagione[18].

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nel 2009 ha debuttato con l'Under-16 giocando sei amichevoli e facendo sì che il calciatore nel 2010 venga chiamato a giocare con l'Under-17 diventando un punto fermo della squadra. Dal 2011 milita in Nazionale di calcio della Francia Under-18. Kurt Zouma viene chiamato dalla Nazionale francese U19 il 29 Febbraio 2012 per una partita amichevole contro la Spagna (2-1), ma a causa di una lesione al ginocchio durante la partita contro il Montpellier non può partecipare nel torneo di Porto (9-14 aprile). Il 5 Settembre 2012 diventa il capitano della Nazionale U19 della Francia. Il 6 luglio 2013 va a segno nella partita vinta per 4-0 contro l'Uzbekistan nei quarti di finale dei Mondiali Under-20.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Turchia 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Kurt Zouma
  2. ^ http://www.corrieredellosport.it/calcio/talent_scout/2012/02/16-221858/Zouma,+il+Saint+Etienne+cresce+un+altro+Thuram
  3. ^ (FR) Zouma, l'Arme Absolue dans le Grand Tournoi in FIFA.com, venerdì 12 luglio 2013.
  4. ^ (FR) Kurt Zouma signe pro à Saint-Etienne
  5. ^ (FR) Les Genêts d'Anglet vs Saint-Étienne II 1-1 in Fussball statistiken.com. URL consultato il 6 agosto 2013.
  6. ^ (FR) aloisio, Zoom sur Zouma avec Bouhazama in Poteaux carrés.com, 1 aprile 2011.
  7. ^ (FR) Premier contrat pro pour Kurt Zouma in ASSE.fr, 1 aprile 2011.
  8. ^ (FR) Exclu vidéo: La signature de Kurt Zouma in ASSE.fr, 1 aprile 2011.
  9. ^ Saint-Étienne v. Bordeaux Match Report
  10. ^ (FR) Saint-Étienne II vs Hyères 1-2 in Fussball statistiken.com. URL consultato il 6 agosto 2013.
  11. ^ (FR) Lorient vs Saint-Etienne 3-0 in Fussball statistiken.com. URL consultato il 6 agosto 2013.
  12. ^ (FR) Nice vs Saint-Etienne 0-2 in Fussball statistiken.com. URL consultato il 6 agosto 2013.
  13. ^ (FR) Saint-Etienne vs Sochaux 1-0 in Fussball statistiken.com. URL consultato il 6 agosto 2013.
  14. ^ (FR) Zouma a son numéro in ASSE.fr, 21 gennaio 2012.
  15. ^ (FR) L’ASSE a dit non à 12 M€ pour sa révélation Kurt Zouma cet hiver ! in Footmercato.net, 16 marzo 2012.
  16. ^ (FR) 86,7% de réussite au bac in Asse.fr, 11 luglio 2012.
  17. ^ (FR) Perrin OK, Zouma forfait in ASSE.fr, 13 settembre 2012.
  18. ^ Il Chelsea si assicura Zouma in UEFA.com, Venerdì, 31 gennaio 2014 alle 14.26. URL consultato il 1 febbraio 2014 alle 6:01.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]