Kurt Birkle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asteroidi scoperti[1][2]: 9
5879 Almeria[3] 8 febbraio 1992

Kurt Birkle (8 gennaio 19391 gennaio 2010) è stato un astronomo tedesco.

Ha iniziato la propria carriera all'Osservatorio di Heidelberg nel 1969 per poi passare all'Istituto Max Planck di astronomia. Fu direttore dell'Osservatorio di Calar Alto in Spagna dal 1973 al 1998.[4]

Il Minor Planet Center gli accredita la scoperta di nove asteroidi, effettuate tra il 1989 e il 1993, tutte in collaoborazione con altri astronomi: Johann Martin Baur, Hermann Boehnhardt e Ulrich Hopp.

Gli è stato dedicato l'asteroide 4803 Birkle.[5][6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 27 dicembre 2012.
  2. ^ Dati aggiornati al 27 dicembre 2012. Nell'elenco appaiono solamente gli asteroidi con denominazione definitiva.
  3. ^ In collaborazione con Ulrich Hopp.
  4. ^ ‘IN MEMÓRIAM’ - Kurt Birkle, astrónomo - pag. 38 El Pais del 1 febbraio 2010 - Carlos Eiroa.
  5. ^ IAU, Scheda sinottica di 4803 Birkle. URL consultato il 27 dicembre 2012.
  6. ^ Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names (pagina 414). URL consultato il 27 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]