Kumonga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kumonga
Universo Godzilla
Nome orig. (クモンガ, Kumonga)
Lingua orig. Giapponese
Soprannome Spiga, Spiega
Autore Jun Fukuda
Editore Toho
1ª app. 1967
1ª app. in Il figlio di Godzilla
Ultima app. in Godzilla: Final Wars
app. it. in Il figlio di Godzilla
Specie Ragno gigante
Abilità
  • Fauci velenose
  • Creare ragnatele
  • Può saltare orizzontalmente
Affiliazione *Baragon

Kumonga (クモンガ Kumonga?) è un kaiju, noto soprattutto per essere uno dei principali avversari di Godzilla, è un ragno gigante.

Aspetto e abilità[modifica | modifica sorgente]

Kumonga è un ragno di colore giallo con striature nere. Ha delle zampe molto lunghe ed è munito di fauci con le cui avvelana le prede. La sua ragnatela è molto resistente. Nel 2004 ha le zampe più lunghe e la sua ragnatela è giallastra. Inoltre adesso la spara come una fune e, una volta in aria, si estende divenendo una rete. Inoltre può saltare orizzontalmente (cosa che lo fa quasi fluttuare nell'aria).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Kumonga si risveglia del letargo e attacca una Kamacuras, uccidendola.Dopo attacca Minira ma combatte contro Godzilla che lo sconfigge. Ritornerà nel film Gli eredi di King Kong dove, insieme ad altri mostri, combatte King Ghidorah. Infine riapparirà nel 2004 dove, sotto controllo degli Xiliens, attacca l'Arizona. Qui ingaggia una lotta con Godzilla che, dopo aver afferrato la sua ragnatela, lo scaglia lontano.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]