Kumamon (mascotte)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Kumamon (くまモン?) è la mascotte creata dal governo della Prefettura di Kumamoto, Giappone.

Kumamon è stato creato nel 2010 per una campagna chiamata Kumamoto Surprise (くまもとサプライズ Kumamoto Sapuraizu?) per portare turisti nella regione dopo l'apertura della linea Kyushu Shinkansen. Kumamon è in seguito diventato popolare in tutta la Nazione e, alla fine del 2011, ha vinto un concorso fra tutte le mascot giapponesi, collettivamente chiamate Yuru-Chara (ゆるキャラ Yuru-kyara?), ricevendo più di 280 mila voti.Top Ten Japanese Character Mascots [1] [2] [3]. Il suo successo al concorso ha permesso al Lumamoto di raccogliere ¥11.8 miliardi (US$120 milioni, GB£79 milioni, €93 milioni) dai ricavi dal merchandising nella prima metà del 2012, dopo aver ricavato solamente ¥2.5 miliardi (US$26 milioni, GB£17 milioni, €20 milioni) durante tutto il 2011.[4][5].

Kumamon partecipa a cerimonie ufficiali, eventi sportivi, feste e sagre, trasmissioni televisivi regionali e nazionali.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The Branding of Kumamon: The Bear That Stole Japan’s Heart
  2. ^ (EN) The Life and Times of Japan’s Mascots
  3. ^ (EN) Isn't That Cute? In Japan, Cuddly Characters Compete
  4. ^ Mascots bear cash for local authorities
  5. ^ Isn't That Cute? In Japan, Cuddly Characters Compete - WSJ.com

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]