Kuehneromyces mutabilis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Kuehneromyces mutabilis
Stockschwaemmchen.jpg
Kuehneromyces mutabilis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Strophariaceae
Genere Kuehneromyces
Specie K. mutabilis
Nomenclatura binomiale
Kuehneromyces mutabilis
(Schaeff.) Singer & A.H. Sm., 1946
Caratteristiche morfologiche
Kuehneromyces mutabilis
Cappello convesso icona.svg
Cappello convesso
Gills icon.png
Imenio lamelle
Adnexed gills icon2.svg
Lamelle annesse
Tan spore print icon.png
Sporata ocra
Ring stipe icon.png
Velo anello
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Saprotrophic ecology icon.png
Saprofita
Foodlogo.svg
Commestibile

Kuehneromyces mutabilis (Schaeff.) Singer & A.H. Sm., Mycologia 38: 505 (1946).

Kuehneromyces mutabilis 031111C.jpg

Kuehneromyces mutabilis è fungo commestibile dal buon sapore che però deve essere assolutamente evitato perché facilmente confondibile con la mortale Galerina marginata; quest' ultima si differenzia però per l'odore farinaceo e per la taglia mediamente più ridotta ed il gambo mediamente più esile.

Descrizione della specie[modifica | modifica wikitesto]

Cappello[modifica | modifica wikitesto]

Convesso, poi espanso e solitamente umbonato, liscio, igrofano; color bruno-giallastro, pallido con l'età e il secco; margine sottile e sinuoso.

Lamelle[modifica | modifica wikitesto]

Annesse, fitte, ocraceo chiaro, poi bruno-giallastro.

Gambo[modifica | modifica wikitesto]

Sodo e tenace, biancastro all'apice, bruno-giallastro in basso, coperto da squamette sotto l'anello.

Anello[modifica | modifica wikitesto]

Membranoso, fugace, concolore al gambo.

Carne[modifica | modifica wikitesto]

Biancastra, sfumata di bruno.

  • Odore: marcatamente fungino (e non di farina!).
  • Sapore: gradevole.

Spore[modifica | modifica wikitesto]

Ovoidali o leggermente a mandorla, ocra-scuro in massa.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Cresce in densi cespi su vecchi tronchi e ceppaie di latifoglie, primavera-inverno.

Cespo di K. mutabilis

Commestibilità[modifica | modifica wikitesto]

Nuvola apps important.svg Ritenuto ottimo commestibile, ma sconsigliato vivamente.

Alcuni autori lo sconsigliano caldamente perché facilmente confondibile con alcune specie mortali (es. Galerina marginata).

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Dal latino mutabilis = mutevole, per la sua proprietà igrofana, che gli fa cambiare il colore al variare dell'umidità.

Specie simili[modifica | modifica wikitesto]

Notare la forte somiglianza fra K. mutabilis e la pericolosissima G. marginata.

Sinonimi e binomi obsoleti[modifica | modifica wikitesto]

  • Agaricus mutabilis Schaeff., Fungorum qui in Bavaria et Palatinatu circa Ratisbonam nascuntur 4: 6 (1774)
  • Dryophila mutabilis (Schaeff.) Quél., Enchiridion Fungorum, in Europa Media Præsertim in Gallia Vigentium (Paris): 69 (1886)
  • Galerina mutabilis (Schaeff.) P.D. Orton, Trans. Br. mycol. Soc. 43: 176 (1960)
  • Lepiota caudicina Gray, A Natural Arrangement of British Plants (London) 1: 603 (1821)
  • Pholiota mutabilis (Schaeff.) P. Kumm., Die Pilzkunde: 83 (1871)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Kuehneromyces mutabilis in Index Fungorum, CABI Bioscience.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia