Krystle Carrington

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Krystle Carrington
Universo Dynasty
Lingua orig. Inglese
Autori
1ª app. in Nozze imminenti (parte 1)
Ultima app. in L'ultimo tragico equivoco
Interpretata da Linda Evans
Voce italiana Serena Verdirosi
Sesso Femmina
Professione Segretaria di Blake Carrington
Parenti
  • Iris Grant Dean (sorella, deceduta)
  • Sammy Jo Carrington (nipote)
  • Krystina Carrington (figlia)
  • Adam Alexander Carrington (figliastro)
  • Fallon Marissa Carrington Colby (figliastra)
  • Steven Daniel Carrington (figliastro)
  • Amanda Bedford Carrington (figliastra)

Krystle Carrington (nata Grant, in precedenza coniugata Jennings) è un personaggio della soap opera Dynasty. È interpretata da Linda Evans.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Krystle viene presentata come il personaggio "buono" della serie: dolce, ingenua e fragile, si ritrova ad entrare in un nucleo familiare ben costituito che non cerca minimamente di sforzarsi ad accettarla. La figura di Krystle vuole rappresentare il prototipo della donna onesta e devota ai valori morali e ciò è posto in netta contrapposizione con la famiglia Carrington, primo fra tutti il neomarito di Krystle e patriarca Blake. Per tutta la durata dello show l'obiettivo principale di Krystle è quello di salvaguardare l'armonia domestica e l'integrità etica dei singoli componenti della famiglia.

Proprio per questo, a partire dalla seconda stagione, a Krystle viene opposta una nemesi: Alexis Colby, prima moglie di Blake e madre dei suoi figli. Tanto Krystle è angelica e onorata, così Alexis è cinica e subdola. Anche a livello fisico i due personaggi vengono presentati in maniera diametralmente opposta: Krystle conserva sempre un aspetto etereo, Alexis è una vera e propria dark lady.

Per l'interpretazione di Krystle, Linda Evans ha ottenuto svariati riconoscimenti: è stata nominata cinque volte al Golden Globe per la miglior attrice in una serie drammatica, vincendone uno nel 1982; ha vinto cinque People's Choice Award fra il 1982 e il 1986; ha ricevuto una nomination agli Emmy nel 1983; è stata nominata quattro volte ai Soap Opera Digest Awards (due volte come miglior attrice e due volte come miglior coppia insieme a John Forsythe), vincendone due come Miglior attrice in una soap-opera nel 1984 e nel 1985.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo episodio della soap la giovane e bella Krystle Jennings sta per sposare il magnate del petrolio Blake Carrington, per cui lavorava da tempo come segretaria. Krystle però fatica ad inserirsi in famiglia, soprattutto per via dell'ostilità della figlia di Blake, Fallon, e del personale di servizio della villa. Krystle trova un alleato nel figlio gay di Blake, Steven, che ha di continuo scontri con suo padre per via della sua sessualità.

Oltre a ciò, Krystle si trova a dover fronteggiare le insistenti avances di un suo ex, Matthew Blaisdel. Tuttavia la donna subisce un duro colpo quando si rende conto dell'effettiva spietatezza di suo marito, che arriva anche a stuprarla. Qualche tempo dopo Blake viene incriminato per aver ucciso l'amante di Steven e Krystle deve testimoniare in tribunale, dove le viene chiesto se suo marito ha mai mostrato segni di violenza. Il processo però prende una piega inaspettata quando viene convocata la prima moglie di Blake, la perfida Alexis. La donna svela i retroscena del suo divorzio, che le è stato imposto da Blake dopo aver scoperto un suo tradimento, e dà inoltre prova del temperamento violento dell'uomo. Blake viene giudicato colpevole di omicidio, ma gli viene concessa la libertà vigilata.

Alexis intanto si insedia nel cottage di villa Filioli, la dimora dei Carrington, e si dimostra un'ospite invadente e vessatoria. La presenza di Alexis comunque aiuta Krystle ad affermarsi come nuova padrona di casa, acquisendo fiducia e rispetto da parte della servitù. Poco dopo il processo Krystle scopre di aspettare un bambino da Blake, ma qualche tempo dopo uno sparo volontariamente causato da Alexis fa imbizzarrire il cavallo di Krystle, che cade rovinosamente e perde il bambino. L'aborto subito pregiudica fortemente le probabilità di Krystle di concepire un altro figlio. Quando la donna scopre che dietro la sua disgrazia c'è lo zampino di Alexis, l'affronta e le due vengono alle mani. Nel frattempo Blake consiglia alla moglie di rivolgersi ad un suo amico psichiatra, il dottor Nick Toscanni. L'uomo approfitta della debolezza di Krystle per sedurla e la donna viene accusata di tradimento da Blake, sebbene alla fine dimostri di essergli sempre stata fedele.

Successivamente il figlio di Fallon viene rapito e così Blake e Alexis decidono di coalizzarsi per rilasciare un appello televisivo. Il bambino viene restituito ai genitori, ma Alexis coglie l'occasione per rivelare che molti anni prima lei e Blake avevano avuto un figlio, Adam, che era stato rapito e mai più ritrovato. L'esistenza di Adam era stata fino a quel momento nascosta agli altri due figli di Blake e Alexis. Poco dopo un avvocato del Montana si presenta a casa Carrington sostenendo di essere Adam e quando ne fornisce le prove, i genitori lo accolgono in famiglia a braccia aperte. Krystle aiuta Adam a costruire un legame con suo padre, sebbene il giovane si riveli caratterialmente molto simile alla madre.

In seguito Krystle è scioccata nello scoprire che il suo divorzio dal primo marito Mark Jennings non è mai stato convalidato e quindi il matrimonio con Blake viene annullato. Intanto Steven viene dato per morto e dai Carrington si presenta la sua ex-moglie Sammy Jo, figlia della sorella di Krystle. Sammy Jo porta con sé un bambino e dice a Krystle che è il figlio di Steven. Blake e Krystle si offrono di prendersi cura del bambino, ma non molto tempo dopo Steven ricompare vivo e vegeto e decide di prendersi carico di suo figlio.

Dopo essere stata salvata da un incendio doloso insieme ad Alexis, Krystle risposa Blake. Nella stagione seguente la donna partorisce Krystina, una bambina di salute cagionevole. La piccola però fortunatamente sopravvive. Intanto Krystle subisce la corte del padre di Sammy Jo, Daniel Reece, di cui Blake è molto geloso. Allo stesso tempo però anche Blake viene sedotto dall'amica di vecchia data Lady Ashley Mitchell. A entrambi i coniugi vengono inviate delle foto del tradimento del consorte, ma i due capiscono di amarsi e decidono di continuare la loro vita insieme. Nel finale di stagione tutta la famiglia Carrington prende parte alle nozze di Amanda (ultimogenita di Blake e Alexis, di cui il padre ha da poco scoperto l'esistenza) con il principe Michael di Moldovia. Durante lo sposalizio però alcuni ribelli invadono la chiesa e si mettono a sparare contro gli invitati. Il bilancio non sarà drammatico come ci si aspettava ma ci sono comunque due vittime: il compagno di Steven e Lady Ashley.

Una volta tornata a Denver, Krystle rimane vittima di un imbroglio ordito dal criminale Joel Abrigore con la complicità di Sammy Jo: la ragazza rapisce la zia e la fa sostituire da una sosia, Rita, per avere modo di derubare Blake di una ingente somma di denaro. Qualche tempo dopo però Sammy Jo si pente e confessa tutto a Steven, il quale la spinge a liberare Krystle e a rivelare tutto per far arrestare Joel. Krystle perdona la nipote e decide di non sporgere denuncia.

Qualche tempo dopo alla bambina di Krystle e Blake viene diagnosticata una grave patologia e necessita di un trapianto di cuore. Il donatore viene trovato, ma la madre del piccolo rapisce Krystina, che fortunatamente viene ritrovata illesa.

Nell'ottava stagione Blake si candida a governatore del Colorado contro Alexis e Krystle lo aiuta nella campagna elettorale. Le elezioni tuttavia vengono vinte da Alexis, la quale però cade vittima dei complotti del suo nuovo marito, che tenta di ucciderla.

Dopo questi eventi a Krystle viene diagnosticato un tumore cerebrale e la donna viene ricoverata in una clinica svizzera, dove viene operata con esito positivo, ma dopo l'intervento finisce in coma. Al momento della fine di Dynasty Krystle risulta ancora essere in coma.

Tre anni dopo, nella miniserie conclusiva Dynasty: ultimo atto Krystle si risveglia dal coma e ritorna a casa. Il coma si scopre essere stato indotto da un consorzio che le ha fatto il lavaggio del cervello per indurla ad uccidere Blake. Quando la donna arriva sul punto di portare a compimento il piano, si riprende e l'amore che nutre per il marito le impedisce di ucciderlo. La storia si conclude con una festa organizzata da Blake, a cui prende parte tutta la famiglia Carrington e l'ultima scena è proprio un romantico ballo fra Blake e Krystle.

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione