Kronprinz Wilhelm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kronprinz Wilhelm
USS Von Steuben
KronprinzWilhelmPostcard.jpg
Descrizione generale
War Ensign of Germany 1903-1918.svg Flag of the United States.svg
Tipo nave corsara
Classe transatlantico
Proprietà Norddeutscher Lloyd
Kaiserliche Marine
US Navy
United States Shipping Board
Cantiere A G Vulcan di Stettino
Entrata in servizio 17 settembre 1901
Radiata 1923
Destino finale radiata nel 1923
Caratteristiche generali
Dislocamento standard: 14.908 t
a pieno carico: 24.900 t
Lunghezza 202,17 m
Larghezza 20,20 m
Pescaggio 8,5 m
Propulsione 2 motrici alternative a triplice espansione, 28.000hp
Velocità 23 nodi
Equipaggio 526 commerciali
420 militari
Passeggeri 1761
per uso militare più di 2000
Armamento
Armamento 2 cannoni da 120mm
2 da 88mm

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia
Piano per i passeggeri di 1ª e di 2ª classe nel 1908

La Kronprinz Wilhelm fu un nave passeggeri tedesca costruita per la Norddeutscher Lloyd (oggi Hapag-Lloyd) dai cantieri navali A. G. Vulcan di Stettino, nel 1901; prendeva il nome dal Kronprinz Guglielmo di Prussia, figlio dell'Imperatore tedesco Guglielmo II. Fu la nave gemella del Kaiser Wilhelm der Grosse, del Kaiser Wilhelm II e del Kronprinzessin Cecilie.

La nave ebbe una carriera varia: passata da nave passeggeri ad incrociatore ausiliario tra il 1914 e il 1915 per la Kaiserliche Marine, compì incursioni nell'Oceano Atlantico contro il traffico navale nemico, fino a ritrovarsi bloccata negli Stati Uniti a corto di carburante.

Quando gli Stati Uniti entrano in guerra nel 1917, fu catturata e trasformata in trasporto truppe per la United States Navy con il nome di USS Von Steuben; al termine del conflitto fu ritirata dal servizio militare e trasferita alla United States Shipping Board, dove rimase in servizio fino alla sua demolizione nel 1923.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Autori vari. Enciclopedia Armi da guerra. De Agostini. Traduzione italiana dell'originale britannica War machines della Aerospace Publishing ltd.
  • Zaffiri, Gabriele, Kaiserliche Hilfskreuzer, Pozzuoli (Napoli), 2007

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]