Kriti I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Anek Lines.

Kriti I
La Kriti I ormeggiata al Pireo nel 2008.
La Kriti I ormeggiata al Pireo nel 2008.
Descrizione generale
Flag of Japan.svg Flag of Greece.svg
Tipo traghetto
Proprietario/a Anek Lines
Costruttori Koyo Dockyard[1]
Cantiere Mihara Giappone[1]
Varata 22 febbraio 1979[1]
Completata 19 maggio 1979[1]
Entrata in servizio maggio 1979[1]
Nomi precedenti New Suzuran (1979-1996)
Caratteristiche generali
Stazza lorda 27.239[1] tsl
Lunghezza 191,8[1] m
Larghezza 29,44[1] m
Pescaggio 6,78[1] m
Propulsione 2 MAN-Mitsubishi 16V52 diesel, 23875 kW[1]
Velocità 22,5[1] nodi
Capacità di carico 600 automobili o 1700 m.l.carico[1]
Numero di cabine 134[2]
Passeggeri 1.600[2]
Note
Porto di immatricolazione: Chania

(SV) Micke Asklander, M/S New Suzuran (1979) in Fakta om Fartyg. URL consultato il 18 maggio 2013.

voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

La Kriti I è una nave traghetto appartenente alla compagnia di navigazione greca Anek Lines.

Servizio[modifica | modifica sorgente]

La Kriti I ormeggiata nel porto di Olbia, agosto 2013

Varata nel 1979 in Giappone con il nome di New Suzuran, venne utilizzata insieme alla gemella New Yukari su un collegamento tra Otaru e Tsuruga fino al 1996, quando entrambe le navi furono acquistate dalla cretese Anek Lines. Dopo lavori di rifacimento durati un anno fu ribattezzata Kriti I e immessa insieme alla gemella sulla linea Ancona - Corfù - Igoumenitsa - Patrasso. Tuttavia, su questo servizio le due Kriti risultarono meno competitive delle navi proposte dalle concorrenti Superfast Ferries e Minoan Lines, più veloci e moderne; nel 2001, quindi, la Kriti I fu sostituita dalle nuove Olympic Champion ed Hellenic Spirit, venendo spostata su un collegamento tra Ravenna e Catania.

Cancellato dopo un solo anno anche questo servizio, la Kriti I fu inserita insieme alla gemella sulla linea Pireo - Heraklion, venendo saltuariamente impiegata, nel periodo invernale, nei collegamenti tra la Grecia e l'Italia, durante i periodi di manutenzione delle altre navi Anek. A fine 2012 la nave fu posta in disarmo al Pireo.

Nella stagione estiva 2013 è stata noleggiata dal consorzio di operatori turistici Go In Sardinia per essere utilizzato nei collegamenti da Olbia per Livorno e Civitavecchia[3]. Il servizio fu interrotto anzitempo per un'avaria a un motore; la nave tornò in Grecia per le riparazioni a metà settembre.

Navi gemelle[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l (SV) Micke Asklander, M/S New Suzuran (1979) in Fakta om Fartyg. URL consultato il 18 maggio 2013.
  2. ^ a b Michele Lulurgas, M/N Kriti I - Chania in Adriaticandaegeanferries. URL consultato il 28 gennaio 2010.
  3. ^ La nostra Nave - GoinSardinia | Navi | Sardegna | Traghetti | LowCost | Offerte Vacanze | Hotel | Residence | Immobiliari | Case Vacanze