Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Krama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la scuola shivaita, vedi Krama (induismo).
Cambogiana con un krama avvolto come turbante sul capo.

Il krama (in khmer ក្រមារ) è un accessorio di abbigliamento tradizionale cambogiano. Si tratta di una larga e robusta sciarpa o scialle che può essere utilizzato come bandana, per coprire il viso, trasportare pesi o a scopo puramente ornamentale. È utilizzato da uomini e donne di ogni età.

Può essere tessuto in cotone o seta e può presentare motivi anche elaborati, ma il più comune è il vichy[1], di solito in rosso o blu.

I Khmer rossi ne fecero un uso distintivo: mentre in colore rosso faceva parte della loro divisa informale (assieme al vestito in cotone nero in foggia di pigiama)[2], facevano indossare a coloro che ritenevano nemici della rivoluzione e occidentalizzati uno azzurro,[3] che costituiva una sentenza di morte quasi certa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ si tratta del motivo "a quadretti" di tonalità diverse creati dall'intersezione tra righe perpendicolari bianche e colorate, comune nelle tovaglie d'un tempo
  2. ^ Quel 17 aprile 1975. URL consultato il 26 settembre 2010.
  3. ^ Nick Ray, Daniel Robinson, Lonely Planet - Cambogia, 6ª ed., EDT, gennaio 2009, ISBN 978-88-6040-394-0.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]