Kraemeriidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Kraemeriidae
Kraemeria samoensis.JPG
Kraemeria samoensis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Kraemeriidae

I Kraemeriidae sono una famiglia di pesci ossei marini e, con poche specie, d'acqua salmastra e dolce dell'ordine Perciformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

La famiglia è endemica dell'Indo-Pacifico a est fino alle Hawaii. Popolano fondi sabbiosi in acque molto basse. Poche specie si spingono in acque salmastre e alcune vivono perennemente in acqua dolce[1].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questi piccoli pesci hanno il corpo allungato e privo di scaglie, occhi piccoli e mandibola massiccia. La pinna dorsale (unica) e la pinna anale sono lunghe ma non si uniscono alla pinna caudale. La pinna dorsale porta alcuni raggi spinosi morbidi nella parte iniziale. Le pinne ventrali sono separate ed hanno una spina. La lingua è divisa in due lobi[1].

Sono pesci molto piccoli, 6 cm è la taglia massima ma normalmente si incontrano esemplari sui 4 cm[2].

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Molte specie si infossano nella sabbia tenendo solo la testa fuori[1].

Specie[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Scheda da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.
  2. ^ a b Lista delle specie da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci