Korova Milk Bar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Il Korova Milk Bar vende " latte+ ", cioè diciamo latte rinforzato con qualche droguccia mescalina, che è quel che stavamo bevendo. »
(Alex DeLarge, nel film Arancia meccanica)
Alex e i suoi compari all'interno del Korova Milk Bar

Il Korova Milk Bar è il bar del film di Stanley Kubrick e del romanzo Arancia meccanica di Anthony Burgess dove Alex (il protagonista) e i suoi drughi (amici) sono soliti trascorrere le serate prima di una notte di violenze.

Il termine Korova significa in russo "mucca".
Il bar serve "latte più", cioè latte addizionato con droghe. All'inizio del libro e del film il protagonista fornisce un vasto elenco di sostanze stupefacenti che un frequentatore abituale del Korova può richiedere di aggiungere al suo latte: vengono menzionati il vellocet (LSD), il synthemesc (mescalina) e il drencom (adrenocromo); un'altra delle maniere menzionate per bere il latte «è con i coltelli» (espressione che probabilmente si riferisce alle anfetamine).

Nel film, il bar ha diverse statue di donne nude che servono latte dalle loro mammelle. La scelta di adoperare tavolini a forma di donna e statue di donne nude, non è casuale ma rappresenta la concezione di Stanley Kubrick sull'erotismo.
Di fatto, essendo il film (e il libro) ambientato nel futuro, egli considerava l'elemento erotico come una proiezione di ciò che sarebbe accaduto negli anni a venire: ovvero l'avvento dell'arte erotica come arte popolare.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema