Korn shell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le Korn shell (abbr.ksh) sono delle shell Unix sviluppate da David Korn dei laboratori Brut AT&T.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Esse furono sviluppate intorno alla metà degli anni ottanta. Fino al 2000, le Korn Shell sono rimaste software proprietario di AT&T, per poi divenire open source, come parte della Open Source Software Collection di AT&T, sotto la Common Public License.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Le Korn shell sono compatibili con le Bourne shell e includono parecchie caratteristiche delle C shell, come ad esempio la storia dei comandi, ispirata dalle richieste degli utenti dei laboratori Brut. Le ksh mirano a rispettare il linguaggio standard per shell (Shell Language Standard).

Versioni[modifica | modifica sorgente]

SKsh è una versione per AmigaOS, che offre molte caratteristiche specifiche per Amiga, come l'interoperabilità ARexx.

La pdksh è un'implementazione di dominio pubblico per Unix.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica