Korjakskij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Korjakskij
D0807I14-HarbourTour.jpg
Veduta del vulcano dal porto di Petropavlovsk-Kamčatskij
Stato Russia Russia
Regione Kraj di Kamčatka
Altezza 3.456 m s.l.m.
Catena Catena Centrale
Coordinate 53°18′57.6″N 158°40′58.8″E / 53.316°N 158.683°E53.316; 158.683Coordinate: 53°18′57.6″N 158°40′58.8″E / 53.316°N 158.683°E53.316; 158.683
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Korjakskij

Il Korjakskij, detto anche Koriaka, Koriaksky, Koriatzkaia, Korjaka, Korjazkij, Koryaka, Koryakskaya sopka, Streloshnaia sopka o ancora Streloschnaja[1], in russo Корякская сопка, è un vulcano della Russia situato nel sud della penisola di Kamtchatka, del Kraj di Kamčatka[2].

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il Korjakskij visto dalla sommità del vulcano Avačinskij situato a sud-est.

Il Korjakskij si trova nella penisola russa di Kamtchatka, a nord della capitale della penisola Petropavlovsk-Kamčatskij.[2].

Il vulcano svetta a 3.456 m di altitudine ciò che lo pone come la più alta vetta del gruppo vulcanico dell'Avačinskaja[2]. A forma di cono, tipica dei stratovulcani, dalle pendici regolari ma intagliate dall'erosione che ha formato ripide valloni posti in particolare sul fianco sud.[2].

La montagna è uno stratovulcano facente parte della Cintura di fuoco del Pacifico con eruzioni di tipo esplosivo, ciò che lo pone nella categoria dei vulcani grigi[3]. Le sue eruzioni hanno prodotto duomi di lava, dei pennacchi di cenere con colate piroclastiche e Lahar.[2][3].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Sono conosciute tre eruzioni in periodo storico[3]. L'ultima quella prodottasi tra il dicembre del 1956 e il giugno del 1957, che aveva interessato la sommità e il fianco nord della montagna, è sicuramente stata la più potente delle tre, valutata ad un grado tre della scala di esplosività vulcanica.[3]. Forti esplosioni hanno prodotto nubi ardenti e lahar che hanno prodotto danni limitati e non hanno fatto vittime umane.[3].

Oltre alle tre storiche si sono avute attività vulcaniche nel 1550 a.C. nel 1950 a.C. e nel 5050 a.C.[3] nessuna di esse ha avuto carattere catastrofico non avendo che in piccola parte modificato la topografica della montagna[2].

Anche l'ultima eruzione, pur essendo molto forte, non ha prodotto vittime o danni importanti in una regione che comunque risulta scarsamente popolata. Comunque il fatto che il vulcano assieme al suo vicino Avačinskij è stato posto nella lista dei Vulcani del Decennio, per la loro attività particolarmente esplosiva e per la loro prossimità ad un centro abitato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Global Volcanism Program - Synonymes
  2. ^ a b c d e f (EN) Global Volcanism Program - Koryaksky
  3. ^ a b c d e f (EN) Global Volcanism Program - Histoire éruptive

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia