Korail

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Korea Railroad Corporation
Stato Corea del Sud Corea del Sud
Tipo Azienda pubblica
Fondazione 1 settembre 1963 a Daejeon
Sede principale Daejeon
Settore Trasporto
Prodotti trasporti ferroviari
Fatturato Green Arrow Up.svg1.555.448.441.886 (2003)
Risultato operativo 580.630.214 (2011)
Utile netto 380.759.519
Dipendenti 27.866
Sito web www.korail.com
La sede principale della Korail a Daejeon

La Korea Railroad Corporation, chiamata anche per uso commerciale e pubblicitario Korail è la più importante società ferroviaria sudcoreana. La compagnia gestisce anche alcune linee della metropolitana di Seul.

Nel 2004 è entrata nel settore dei treni ad alta velocità con l'inaugurazione del Korea Train Express.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'attuale Korail nacque come un Ufficio di Amministrazione Ferroviaria sotto il Ministero dei Trasporti del governo Sudcoreano. Il 1 settembre 1963 l'ufficio divenne un'agenzia chaimata Korean National Railroad (KNR). Nel 2003 KNR adottò il nuovo logo blu, anche se la dicitura Korail venne usata sin da prima. Nel 2005 la società venne divisa in "Korea Railroad Corporation", che gestisce i servizi ferroviari e la "Korea Rail Authority", che possiete fisicamente i binari.

Situazione economica[modifica | modifica sorgente]

La Korail è posseduta al 100% dal governo coreano, e sin dalla sua nascita la società è in rosso. Per questo motivo lo stato deve sussidiare i servizi al 100%, e questo è fonte di diversi malumori da parte dei cittadini sudcoreani.[1]

Infrastruttura e statistiche[modifica | modifica sorgente]

Korail opera sia sulle lunghe distanze che quelle brevi a livello locale in Corea del Sud. La linea più trafficata è la Gyeongbu, che corre fra Seul e Busan seguita parallela dall'equivalente ad alta velocità. Altre linee importanti sono la Honam, la Jeolla, la Janghang e la Jungang. Il governo sudcoreano investirà circa 88 miliardi di dollari dal 2011 al 2020 per potenziare, elettrificare e raddoppiare diverse linee.

La rete gestita dalla Korail è di 3.558,9 km, dei quali 1.856,3 a doppio binario, 2.356,7 elettrificati (2337,5 a 25 kV in corrente alternata e 19,2 km a 1500 V in corrente continua) e 368,5 ad alta velocità. Il numero totale delle stazioni al 2013 è di 652, e il punto più elevato dei binari è a 855 metri sul livello del mare. Nel 2010 la compagnia ha trasportato 969.145.101 passeggeri e mobilitato 10.553.675.728 tonnellate/km.

Linee metropolitane[modifica | modifica sorgente]

Queste linee fanno parte del sistema dell'area metropolitana di Seul e hanno pertanto interesse solo locale:

Inoltre porzioni di queste linee sono interessate da servizi suburbani:

Linee future[modifica | modifica sorgente]

Sono in corso i lavori e i progetti per la realizzazione di diverse nuove linee ferroviarie in tutto il paese:

Servizi ferroviari[modifica | modifica sorgente]

Korail opera diverse tipologie di treni, da quelli metropolitani a quelli a lunga percorrenza. In base alla tipologia, sono presenti diverse denominazioni.

Linee regionali[modifica | modifica sorgente]

  • KTX - Servizi ad alta velocità sulle linee Honam e Gyeongbu
  • ITX-Chuncheon - Servizio espresso che unisce Seul a Chuncheon utilizzando un materiale rotabile apposito
  • ITX-Saemaeul - Servizio previsto dal 2014
  • Saemaeul-ho - Servizio di punta sulle linee tradizionali non ad alta velocità, collega le principali città della Corea del Sud utilizzando materiale rotabile prevalentemente a trazione termica
  • Nuriro-ho - Servizio regionale rapido da Seul a Sinchang utilizzante elettrotreni
  • Mugunghwa-ho - Servizio regionale sulle linee tradizionali
  • Treno pendolari - Servizio che effettua tutte le fermate sulle linee Gyeongui e Gyeongwon

Linee suburbane[modifica | modifica sorgente]

Materiale rotabile[modifica | modifica sorgente]

Gli elementi in grassetto indicano i treni in servizio

Treni ad alta velocità[modifica | modifica sorgente]

Locomotive elettriche[modifica | modifica sorgente]

Locomotive diesel[modifica | modifica sorgente]

Locomotive a vapore[modifica | modifica sorgente]

Elettrotreni[modifica | modifica sorgente]

Autotreni diesel[modifica | modifica sorgente]

Carrozze viaggiatori[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 韓国鉄道公社、竜山開発事業で最大の危機に in 中央日報, 15 marzo 2013. URL consultato il 16 marzo 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti