Konstantin Aleksandrovič Fedin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Konstantin Aleksandrovič Fedin

Konstantin Aleksandrovič Fedin (Saratov, 1892Mosca, 1977) è stato uno scrittore sovietico. Oscillante in gioventù tra l'influenza di Bunin e l'avanguardia e dopo alcune novelle diede la sua opera migliore con La città e gli anni, del 1924, un romanzo tecnicamente nuovo sulla Russia e sulla rivoluzione russa.

I suoi romanzi successivi segnarono un graduale ritorno ai modi narrativi tradizionali.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 29533778 LCCN: n50001089