Konradin Kreutzer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Conradin Kreutzer

Conradin Kreutzer, citato anche con il nome Konradin e il cognome Kreuzer[1] (Messkirch, 1780Riga, 1849), è stato un compositore tedesco.

Da giovane studiò diritto a Friburgo e solo nel 1800 si dedicò intensamente alla musica, riuscendo ad esordire con il Singspiel intitolato Die lächerliche Werbung. Quattro anni dopo iniziò un corso di studio viennese sotto la guida di Albrechtsberger.

Le sue successive opere Der Taucher e Conradin von Schwaben non riscossero inizialmente una buona accoglienza, mentre dopo qualche anno il suo Konradin gli consentì di ottenere il ruolo di maestro di corte del Württemberg.

Maggiore successo ebbero i singspiele Jery und Bätely (1810) e Aesop in Phrygien (1821).

Nel 1817 si trasferì a Donaueschingen per la nomina a maestro alla corte dei Fürstenberg.

Nel 1822 ritornò a Vienna, dove mise in scena il 4 dicembre l'opera Libussa al Theater am Kärntnertor dove nello stesso tempo divenne maestro al teatro.

Nel 1833 rappresentò, cogliendo un buon successo, Melusine e sette anni dopo si spostò a Colonia, e dal 1846 soggiornò a Vienna sempre con la nomina di Kapellmaster.

Tra le sue composizioni principali, annoveriamo: 23 opere, un oratorio, varie opere strumentali, lieder.[2]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Voce Enciclopedia Treccani. URL consultato il 16-12-2010.
  2. ^ A. Della Corte e G. M. Gatti, Dizionario di musica, Paravia, 1956, pag. 327

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 10033659 LCCN: n82153070

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie