Kolyvan'

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kolyvan'
località abitata
Koлывань
Kolyvan' – Stemma
Dati amministrativi
Stato Russia Russia
Distretto federale Siberiano
Soggetto federale Flag of Novosibirsk oblast.svg Novosibirsk
Rajon Kolyvanskij
Territorio
Coordinate 55°18′N 82°44′E / 55.3°N 82.733333°E55.3; 82.733333 (Kolyvan')Coordinate: 55°18′N 82°44′E / 55.3°N 82.733333°E55.3; 82.733333 (Kolyvan')
Altitudine 123 m s.l.m.
Abitanti 10 571 (2008)
Altre informazioni
Prefisso +7 38352
Fuso orario UTC+7
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Kolyvan'

Kolyvan' (in lingua russa Koлывань) è una città situata nella Siberia meridionale, nell'Oblast' di Novosibirsk, in Russia. La città è il capoluogo amministrativo del distretto di Kolyvanskij. La città è un villaggio di tipo urbano, e gli edifici che la compongono risalgono a circa due secoli fa. Kolyvan' è situata sulle sponde del fiume Ob', a circa 40 chilometri dal capoluogo dell'oblast', Novosibirsk.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Negli anni '90 del XIX secolo Kolyvan' era un importante centro commerciale nel territorio che oggi è definito Oblast' di Novosibirsk. Sempre in questo periodo, venne continuata la ferrovia Transiberiana (che oggi va da Mosca a Vladivostok, importante porto che si affaccia sull'Oceano Pacifico), e Kolyvan' venne unita a Tomsk (l'attuale capoluogo dell'omonimo Oblast') proprio da questa linea ferroviaria, facendo diventare entrambe le città importanti centri commerciali del territorio. Successivamente, Konstantin Jakovlevič Garin-Michailovsky, il capo dei lavori della costruzione della Transiberiana Kolyvan'-Tomsk, decise di dare all'attuale Kolyvan' il nome di Krivoščekovo (in lingua russa Kpивощеково), e a circa 40 chilometri da questa città fece costruire un ponte: quello era considerato l'unico resistente della zona; quindi, diventò presto molto usato, e Kolyvan' e Tomsk diventarono progressivamente meno importanti, e non si arricchirono più come una volta. Ma con le proteste dei mercanti di queste due città, la ferrovia di Garin-Mikhailovsky fu approvata unica via di comunicazione tra Kolyvan' e Tomsk da Aleksander III nel 1892, in modo tale che tutti potessero passare in queste località e che i mercanti potessero tornare a vendere i loro prodotti. Il ponte fu ricostruito a Krivoščekovo; intanto nella città di Novo-Nikolajevsk (in lingua russa Hoво-Hиколaйевск, l'attuale Novosibirsk, che è stata fondata nel 1893) fu costruito un nuovo ponte che la rese ancora più famosa di Kolyvan' e di Tomsk messe insieme, e in poco tempo si ingrandì, raggiungendo 1.4 milioni di abitanti e diventando così la più estesa e popolata città della Siberia.

Attrazioni[modifica | modifica sorgente]

Le attrazioni locali sono un museo sulla storia della cittadina e un convento ortodosso. Alcuni oggetti fatti a Kolyvan' sono stati esposti nel celebre museo dell'Ermitage a San Pietroburgo.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia