Kobe luminarie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luminarie a Kobe

Kobe luminarie è un’installazione di luce che ha luogo ogni dicembre dal 1995 a Kobe, Giappone, per commemorare il terremoto di Hanshin-Awaji che ha devastato la città il 17 gennaio dello stesso anno[1].

L’installazione, prodotta da Valerio Festi[2] e Hirokazu Imaoka[3], è situata a sud della Hanshin Railway, tra le stazioni di Motomachi e Sannomiya.

Dura 14 giorni, durante i quali è visitata da oltre 5.400.000 persone[4]. Per far fronte all’eccezionale afflusso, le principali strade nelle vicinanze sono chiuse al traffico. Kobe Luminarie è un progetto riconosciuto dal governo nazionale come importante contributo alla ricostruzione della città.

Da notare che le luminarie (le installazioni di luce) che vengono allestite per questa importante manifestazione, sono curate da ditte Italiane, per lo più pugliesi, da sempre leader e maestri in questo settore, come la ditta DE CAGNA LUMINARIE di Maglie (LE), la ditta MARIANOLIGHT di Corigliano D'Otranto (LE), la ditta MARIANO LUMINARIE di Scorrano (LE) e la ditta PAULICELLI INTERNATIONAL di Capurso (BA), ditte che tuttora continuano a partecipare a questa importante manifestazione (l'edizione 2011 vedrà il ritorno, dopo tre anni di assenza, della ditta DE CAGNA LUMINARIE di Maglie (LE))

Un’emissione speciale di francobolli ha celebrato l’evento[5].

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sito ufficiale (Japanese)
  2. ^ Studio Festi Installations
  3. ^ Da Kicc.jp
  4. ^ Da ryuusenkaku.jp
  5. ^ Da yushu.or.jp

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giappone