Klabautermann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un klabautermann a bordo di una nave, dal libro "Buch Zur See", 1885

Klabautermann è lo spirito protettore delle navi, che secondo una leggenda diffusa nel Mar Baltico risiederebbe nelle navi che vengano "trattate bene"; di queste proteggerebbe sia la struttura che l'equipaggio (ed anche i pescatori).

Lo si raffigura con in mano un martello e coperto con la cerata gialla dei marinai ed un berretto marinaro di lana.

Si è supposta un'etimologia riferita al verbo basso tedesco kalfatern (calafatare)[1], cioè all'operazione di sigillare protettivamente le parti dello scafo per impedirne l'allagamento.

Ci sono anche rappresentazioni negative, che lo vedono responsabile degli inconvenienti a bordo.

Klabautermann nei media[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Leander Petzoldt, Kleines Lexikon der Dämonen und Elementargeister, Becksche Reihe, 1990, p. 109
  2. ^ Klabautermann su onepiecegold.it

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Reinhard J. Buss, The Klabautermann of the northern seas; an analysis of the protective spirit of ships and sailors in the context of popular belief, Christian legend, and Indo-European mythology, Berkeley, University of California Press, 1973.
  • Nikolaus Hansen (Hrsg), Geschichten vom Klabautermann. Droemer Knaur, 1988, ISBN 3-426-01664-8
mitologia Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia