Kira Plastinina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kira Sergeevna Plastinina

Kira Sergeevna Plastinina (in russo: Ки́ра Серге́евна Пласти́нина?; Mosca, 1º giugno 1992) è una stilista russa.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Kira Plastinina ha iniziato giovanissima l'attività di stilista anche grazie all'appoggio economico del padre, Sergei Plastinin, uomo d'affari, tra i principali azionisti di Wimm-Bill-Dann.

Già a 16 anni veniva lanciata su scala mondiale ottenendo però anche insuccessi clamorosi, come la catena di negozi negli Stati Uniti d'America fallita quasi sul nascere.[1]

A 18 anni poteva comunque contare già su 120 punti vendita distribuiti in varie parti del mondo.[2]

Kira Plastinina ha dato vita ad una linea chiamata "Lublu" dal carattere "art-glamour-sportivo-casual", dedicata agli adolescenti e alle giovani donne fino a 25 anni.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) A trend Russian teen designer Kira Plastinina didn't see coming, Los Angeles Times, 3-1-2009. URL consultato il 17-9-2013.
  2. ^ (RU) КИЕВ — Редизайн флагманской студии Kira Plastinina, 18-8-2010. URL consultato il 17-9-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]