King of Chicago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
King of Chicago
Sviluppo Doug Sharp, Cinemaware, Master Designer Software
Pubblicazione Cinemaware, Mindscape
Data di pubblicazione 1987
Genere Avventura, Strategia, Azione
Modalità di gioco Singolo giocatore
Piattaforma Amiga, Atari ST, Apple II, Apple IIGS, MS-DOS, Mac OS

King of Chicago è un videogioco d'avventura/d'azione sviluppato nel 1987 da Doug Sharp. Il gioco prende spunto da molti b-movie sulla mafia ed è ambientato negli anni trenta.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il giocatore inizia l'attività a Chicago in una piccola banda facente parte della galassia di Al Capone. L'obiettivo del gioco è incrementare la dimensione della banda al fine di poter controllare la città. Il giocatore deve riuscire a raggiungere una dimensione minima entro una certa data al fine entrare nel sindacato di New York.

Il giocatore può svolgere diverse attività come le sparatorie nei parcheggi, gli attentati dinamitardi, la corruzione di pubblici ufficiali e la gambizzazione di persone scomode. Il giocatore deve eliminare gli altri contendenti, sviare la legge e contemporaneamente deve garantire alla sua ragazza uno stile di vita adeguato. Come gli altri giochi Cinemaware questo utilizza una grafica avanzata e un gameplay innovativo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]