King Harvest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
King Harvest
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock
Pop rock
Periodo di attività 1970-1974

I King Harvest sono stati un gruppo musicale statunitense attivo negli anni settanta del XX secolo. Sono conosciuti soprattutto per il loro singolo "Dancing in the Moonlight".

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo era formato da quattro ragazzi americani espatriati a Parigi nel 1970. Sebbene la formazione abbia subito continui cambi, ha sempre incluso: Dave "Doc" Robinson (voce, basso e tastiere), Ron Altbach (tastiere), Ed Tuleja (chitarra) e Rod Novak (sassofono), ognuno dei quali aveva frequentato la Cornell University a Ithaca, New York. All'inizio il gruppo aveva tre tastieristi: Sherman Kelly (che scrisse Dancing In The Moonlight), Robinson e Altbach. Fu Kelly che mostrò ai compagni Dancing in the Moonlight, ma lui lasciò Parigi prima che fosse registrata. Steve Culter, un batterista jazz di New York, suonò con i King Harvest nel loro sesto e ultimo mese a Parigi, per registrare Dancing In The Moonlight e suonare in locali a Londra e a Parigi.

Il 45 giri Dancing In The Moonlight venne rilasciato a Parigi con "Lady, Come Home To Me" nel Lato B. Ma il gruppo faticava e si sciolse, per poi riunirsi negli USA per ri-rilasciare il singolo per la casa discografica Perception.

Nel 1972, i membri originali registrarono per la Perception. Il loro primo singolo, rilasciato dalla Perception dall'etichetta francese Musicisc, era una canzone di Sherman Kelly, una canzone pop che lui e Robinson suonavano nei primi anni della band, allora chiamata Boffalongo. Raggiunse la 13ª posizione nella classifica Billboard Hot 100.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica