Kim Jong-Hun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Kim Jong-Hun
Dati biografici
Nazionalità Corea del Nord Corea del Nord
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Sobaeksu Sobaeksu
Carriera
Squadre di club1
 ???? April 25 April 25  ? (?)
Nazionale
1982-1985 Corea del Nord Corea del Nord[1]
Carriera da allenatore
2007-2010 Corea del Nord Corea del Nord
2011- Sobaeksu Sobaeksu
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Kim Jong-Hun (hangŭl 김정훈?; Pyongyang, 1º settembre 1956) è un allenatore di calcio ed ex calciatore nordcoreano, di ruolo difensore, tecnico del Sobaeksu Sports Group.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Dal 2007 al 2010 è stato il commissario tecnico della Corea del Nord, con la quale ha partecipato ai mondiali del 2010, uscendo nella fase a gironi con tre sconfitte.

Secondo Radio Free Asia, una volta tornato in Corea del Nord dopo l'esperienza mondiale, Kim Jong Hun fu messo alla gogna per ore davanti a più di 400 persone per ordine del ministro dello sport.[2]

La fonte riporta anche che ai giocatori fu chiesto di criticare l'allenatore, che fu pertanto accusato di tradimento nei confronti di Kim Jong-un[2], espulso dal Partito del Lavoro di Corea e spedito per qualche tempo ai lavori forzati.[2] A seguito di queste informazioni la FIFA ordinò un'inchiesta, che tuttavia non appurò alcuna prova concreta a riguardo.[3]

Nel 2011 ha assunto la guida del Sobaeksu Sports Group.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ North Korea International Matches - Details 1965-2005, rdfc.com.ne.kr. URL consultato il 17-05-2010.
  2. ^ a b c World Cup Team Shamed, Reprimanded, July 28, 2010.
  3. ^ FIFA Statement on Korea DPR, FIFA, 2010-08-25. URL consultato il 2011-10-11.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]