Kikuchi Kan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Kikuchi Kan

Hiroshi Kikuchi, (菊池 寛, Kikuchi Hiroshi), conosciuto con lo pseudonimo di Kikuchi Kan (che utilizza lo stesso kanji del nome reale) (Takamatsu, 26 dicembre 1888Tokio, 6 marzo 1948), è stato uno scrittore e autore giapponese.

Ha fondato la casa editrice Bungei Shunjū, il mensile omonimo, l'Associazione degli scrittori giapponesi, il Premio Naoki e il Premio Akutagawa per la letteratura popolare. È stato anche il capo della Daiei Motion Picture Company (oggi Kadokawa Pictures). È noto anche per essere stato uno degli amici di Ryūnosuke Akutagawa. Era accanito giocatore di Mahjong.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Okujō no Kyōjin (屋上の狂人?), Il matto sul tetto
  • Chichi Kaeru (父帰る?)
  • Mumei Sakka no Nikki (無名作家の日記?), 1918, Diario di un autore senza nome
  • Tadanaokyō Gyōjōki (忠直卿行状記?) 1918, Il libro della vita del signor Tadanao
  • Rangaku Kotohajime (蘭学事始?)
  • Tōjūrō no Koi (藤十郎の恋?) 1919, L'amore di Toyuro
  • Onshū no Kanata ni (恩讐の彼方に?) 1919, Oltre il sentimento dell'onore e della vendetta
  • Shinju Fujin (真珠夫人?)
  • Akai Hakucho 1927, Il cigno rosso
  • Shohai 1932', Vittoria e sconfitta

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • La scheda di Kikuchi Kan su IMDB

Controllo di autorità VIAF: 73970901 LCCN: n82133800