Kick (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kick
Sviluppo Midway Games
Pubblicazione Midway Games
Data di pubblicazione 1981
Genere Azione
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma Arcade

Kick è un videogioco arcade rilasciato nel 1981 dalla Midway.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Funzionante secondo il classico meccanismo del videogioco a gettoni da ludoteca, cioè puntando su un progressivo coinvolgimento del giocatore incentrato su un sistema di gioco basilare e concentrato, Kick è un esercizio di abilità visiva e manuale. Il giocatore comanda un clown seduto su uno sgabello a pedali da circo che, posizionato su una strada costeggiata da palazzi, deve spostarsi a destra e a sinistra in modo da raccogliere sulla propria testa svariati palloncini di colori differenti, senza lasciarne cadere per terra. Basta che un palloncino tocchi il suolo perché il pagliaccio perda l'equilibrio, una vita e tutti i palloncini momentaneamente tenuti in bilico sul capo. La caduta dei palloncini dall'alto avviene senza preavviso e con velocità molto diverse e spesso opposte, costringendo così il giocatore a spostamenti repentini del clown da una parte all'altra dello schermo. Quando la pila di essi raggiunge altezze eccessive, un oggetto bonus collocato sulla sommità dello schermo insieme con i palloncini non ancora precipitati, scende verso il basso e, se il clown vi si posiziona sotto, divora trasformando in punti tutto ciò che questi ha sulla testa, fino ad adagiarvisi. A questo punto la raccolta di palloncini ricomincia, fino a quando non si passa al livello successivo. Periodicamente il giocatore deve affrontare un livello bonus, finalizzato a collezionare punti e vita extra, e consistente nel raccogliere sempre con la stessa tecnica oggetti vari lanciati fuori dalle finestre dei palazzi circostanti, evitando però di ricevere in testa bombe esplosive, che interrompono immediatamente la fase bonus.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Gli oggetti bonus che scendono a divorare i palloncini sulla testa del clown hanno la forma di una faccina masticante gialla, del tutto simile a quella di Pacman, pallina famelica protagonista dell'omonimo e celeberrimo videogioco, lanciato sul mercato appena un anno prima di Kick dalla Namco. Lo stesso gioco, in seguito, venne retitolato Kick Man.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi