Khaos Legions

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Khaos Legions
Artista Arch Enemy
Tipo album Studio
Pubblicazione 30 maggio 2011
Durata 54 min : 41 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere Melodic death metal
Etichetta Century Media (Europa, Stati Uniti)
Trooper Entertainment (Giappone)
Produttore Rickard Bengtsson, Arch Enemy
Registrazione dicembre 2010–marzo 2011 agli Sweet Spot Studio (Svezia)[1]
Formati CD, LP, download digitale
Arch Enemy - cronologia
Album precedente
(2009)

Khaos Legions è il decimo album in studio del gruppo musicale svedese Arch Enemy, pubblicato il 30 maggio 2011 dalla Century Media.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Registrato tra dicembre 2010 e marzo 2011,[1] Khaos Legions è stato l'ultimo album registrato dal gruppo insieme al chitarrista Christopher Amott e alla cantante Angela Gossow, i quali hanno abbandonato il gruppo rispettivamente nel 2012 e nel marzo 2014.

Il disco è stato pubblicato nei formati standard ed edizione limitata. Quest'ultima contiene un disco aggiuntivo denominato Kovered in Khaos CD,[2] che racchiude una cover realizzata durante le sessioni di registrazione di Khaos Legions e tre realizzate durante le sessioni di registrazione di Rise of the Tyrant.[2]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Angela Gossow, musiche di Michael Amott, Christopher Amott, Daniel Erlandsson e Sharlee D'Angelo.

  1. Khaos Overture (Instrumental) – 1:30
  2. Yesterday Is Dead and Gone – 4:21
  3. Bloodstained Cross – 4:48
  4. Under Black Flags We March – 4:40
  5. No Gods, No Masters – 4:14
  6. City of the Dead – 4:30
  7. Through the Eyes of a Raven – 5:09
  8. Cruelty Without Beauty – 4:59
  9. We Are a Godless Entity (Instrumental) – 1:34
  10. Cult of Chaos – 5:10
  11. Thorns in My Flesh – 4:54
  12. Turn to Dust (Instrumental) – 0:38
  13. Vengeance Is Mine – 4:09
  14. Secrets – 4:05
Tracce bonus nella versione giapponese[3]
  1. The Zoo – 4:42 (Rudolf Schenker, Klaus Meine)originariamente interpretata dagli Scorpions
  2. Snow Bound (Acoustic) – 1:41 (Michael Amott, Christopher Amott)
CD bonus nella Limited Edition – Kovered in Khaos CD[4]
  1. Warning (Discharge) – 2:45 (Cal Morris, Rainy Wainwright, Garry Maloney, Peter Purtill)
  2. Wings of Tomorrow (Europe) – 3:15 (Joey Tempest)
  3. The Oath (Kiss) – 4:14 (Paul Stanley, Bob Ezrin, Tony Powers)
  4. The Book of Heavy Metal (Dream Evil) – 4:17 (Fredrik Nordström, Peter Stålfors, Niklas Isfeldt, Gus G., Snowy Shaw)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2012) Posizione
massima
Austria[5] 37
Belgio (Fiandre)[5] 70
Belgio (Vallonia)[5] 65
Finlandia[5] 9
Francia[5] 77
Germania[5] 15
Paesi Bassi[5] 75
Spagna[5] 61
Svezia[5] 25
Svizzera[5] 41

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Note di copertina di Arch Enemy, Khaos Legions, Century Media, CD, 30 maggio 2011.
  2. ^ a b 30 maggio 2011 – Arch Enemy, Khaos Legions, Limited Edition (doppio), Century Media 9980630, Germania
  3. ^ (EN) Arch Enemy – Khaos Legions (CD, Album) - Japan in Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 20 marzo 2014.
  4. ^ (EN) Arch Enemy – Khaos Legions (Limited Edition) in Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 20 marzo 2014.
  5. ^ a b c d e f g h i j (NL) Arch Enemy - Khaos Legions, Ultratop. URL consultato il 20 marzo 2014.
metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal