Key the Metal Idol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Key the Metal Idol
OAV
Titolo orig. キィ・ザ・メタル・アイドル
(Kii za Metaru Aidoru)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Hiroaki Sato
Regia Hiroaki Sato
Character design Keiichi Ishikura
Mecha design Shiho Takeuchi
Studio
Musiche Tamiya Terashima
1ª edizione 16 dicembre 1994 – 18 giugno 1997
Episodi 15 (completa)
Durata ep. 25 min

Key the Metal Idolキィ・ザ・メタル・アイドル (Kii za Metaru Aidoru?) è una serie di OAV, pubblicati in Giappone dal 1994 sino alla fine del 1997. La serie consiste di quindici episodi, divisi in tre "programmi". Il primo programma consiste degli episodi che vanno dal numero uno al numero sette, il secondo programma va dal numero otto sino al numero tredici, mentre il terzo programma è l'episodio quattordici. Il quindicesimo programma, è chiamato "programma finale". La serie fonde elementi degli anime fantascientifici a quelli soprannaturali.

Serializzazione[modifica | modifica wikitesto]

Key the Metal Idol è un anime piuttosto anomalo sotto diversi punti di vista, ed infatti esso fu originariamente commercializzato come titolo sperimentale. Le prime copie delle VHS e dei LD distribuiti nei negozi, infatti avevano il costo di 2500 yen, per un singolo episodio in VHS oppure di 5800 yen per il LD che ne conteneva tre. Tale prezzo era praticamente meno della metà del prezzo di tutti gli altri OAV che venivano commercializzati in quel periodo. Tuttavia, con il progredire delle uscite il prezzo andò aumentando, sino ad arrivare all'ultimo episodio che costava 9500 yen, in linea con i prezzi di tutti gli altri titoli dell'epoca.

La serie è piuttosto insolita anche dal punto di vista della durata dei singoli episodi, che variavano di lunghezza di volume in volume. I primi tredici episodi infatti avevano una durata approssimativa di circa 25 minuti, mentre gli ultimi due arrivarono a durare circa 95 minuti.

La serie è stata distribuita al di fuori del Giappone soltanto negli Stati Uniti dalla Viz Media, ed in Germania dalla Anime-Virtual.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia ruota intorno al personaggio di Tokiko Mima, soprannominata "Key". Key è un robot, realizzata dallo scienziato Murao Mima, che lei chiama nonno. Ogni anno, per il compleanno di Key, Murao realizza per il robot un nuovo corpo. Sul suo letto di morte però Murao rivela a Key di avere la possibilità di non essere più un robot: infatti Key può trasformarsi in un essere umano, se riesce a stringere amicizia con trentamila persone. Tuttavia Key deve realizzare questo obbiettivo prima che le batterie del suo corpo (che durano esattamente un anno) si esauriscano definitivamente e il robot si spenga per sempre. Ad essere interessati a Key però ci sono anche alcuni uomini potenti e senza scrupoli che vorrebbero mettere le mani su di esso per scoprire la tecnologia che il suo corpo nasconde.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
1 Startup
「起動」 - kidō
2 Cursor
「カーソル I」 - kasoru i
3 Cursor II
「カーソル II」 - kasoru ii
4 Access
「アクセス」 - akusesu
5 Scroll I
「スクロール I」 - sukuroru i
6 Scroll II
「スクロール II」 - sukuroru ii
7 Run
「ラン」 - ran
8 Goto
「ゴー・トゥー」 - go. tō
9 Return
「リターン」 - ritan
10 Bug
「バグ」 - bagu
11 Save
「セーブ」 - sebu
12 Virus I
「ヴァイラス I」 - vairasu i
13 Virus II
「ヴァイラス II」 - vairasu ii
14 System
「システム」 - shisutemu
15 Exit
「終了」 - shūryō

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Sigla di apertura
  • In the Night, cantata da Sario Kijima
Sigla di chiusura
  • Watashi ga Soba ni Iru, cantata da Sario Kijima (eps 1-13)
  • Passenger, cantata da Tamiya Terashima (ep 14)
  • Galaxy in my Hands, cantata da Junko Iwao (ep 15)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga