Kevin Shields

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kevin Shields
Kevin Shields nel 2008
Kevin Shields nel 2008
Nazionalità Irlanda Irlanda
Genere Alternative rock
Shoegaze
Indie rock
Dream pop
Noise pop
Periodo di attività 1984 – in attività
Strumento Chitarra
Gruppo attuale My Bloody Valentine
Studio 2 con i My Bloody Valentine

Kevin Shields (New York, 21 maggio 1963) è un musicista irlandese, nato negli Stati Uniti. È noto soprattutto per essere il chitarrista della rock band My Bloody Valentine.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a New York da una famiglia irlandese emigrata in America negli anni '50, è il primo di cinque fratelli. La famiglia fece ritorno in Irlanda quando Shields aveva dieci anni.

A Dublino conobbe il batterista Colm Ó Cíosóig, con cui fondò una band che, in seguito, prese il nome My Bloody Valentine. Dopo diversi cambi di formazione e diversi EP, nel 1988 pubblicò con i My Bloody Valentine il primo LP, Isn't Anything, riscontrando giudizi di critica positivi. Nel 1991 pubblicò, con la stessa band, il secondo LP, Loveless, pietra miliare degli anni '90 secondo molti critici[1]. Dopo questo fortunato album, la band smise di pubblicare dischi e di fare concerti, e Shields si dedicò ad altre attività musicali.

Shields ha collaborato con i Primal Scream in alcuni album, e ha prodotto dischi ai Dinosaur Jr. e ai Yo La Tengo. Nel 2003 contribuì alla colonna sonora del film Lost in Translation di Sofia Coppola, inserendo brani inediti, e brani dei My Bloody Valentine. Per la Coppola ha anche remixato alcuni brani della colonna sonora del film del 2006 Marie Antoinette. Nel 2005 collaborò con Patti Smith all'album di letture The Coral Sea, provvedendo al sottofondo musicale per le poesie della Smith. Nel 2008 tornò a suonare qualche concerto con i My Bloody Valentine, dichiarando in seguito di avere in progetto nuovi dischi[2].

Stile chitarristico[modifica | modifica sorgente]

Shields è noto e stimato anche per il suo stile alla chitarra[3]. Il suono, infatti, è molto distorto, con un forte riverbero, in modo da creare un "muro sonoro" che, suonando tenendo costantemente stretta la leva del tremolo, è, all'ascolto, ipnotico e trascinante. Usa soprattutto Fender Jaguar e Jazzmaster[4].

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Con i My Bloody Valentine[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ My Bloody Valentine - Loveless :: Le pietre miliari di Onda Rock
  2. ^ My Bloody Valentine set to record again | News | NME.COM
  3. ^ 100 Greatest Guitarists: David Fricke's Picks: Kevin Shields | Rolling Stone
  4. ^ Kevin Shields of My Bloody Valentine - Guitar Rig and Gear Setup - 1991

Controllo di autorità VIAF: 22431016

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock