Kepler-32

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kepler-32
Mappa della Costellazione del CignoMappa della Costellazione del Cigno
Classificazione Nana rossa
Distanza dal Sole 915 anni luce[1]
Costellazione Cigno
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 19h 51m 22.0s [2]
Declinazione +46° 34′ 27″[2]
Dati fisici
Raggio medio 0,53[2] R
Massa
0,58[2] M
Temperatura
superficiale
3900 ± 200 K (media)
Metallicità 100% rispetto al Sole[2]
Dati osservativi
Magnitudine app.
15,8 (media)

Kepler-32 è una stella nella costellazione del Cigno con un sistema di cinque pianeti noti. La stella, di tipo spettrale M, è una piccola nana rossa con una temperatura superficiale attorno ai 3900 K, una massa del 58% di quella del Sole ed un raggio del 53% di quello della nostra stella[2].

La scoperta dei primi due pianeti, b e c, è avvenuta nel 2012 con il metodo del transito attraverso le osservazioni del telescopio spaziale Kepler. Nell'aprile del 2013, variazioni sui tempi di transito dei due pianeti noti hanno confermato la presenza di tre ulteriori pianeti, di dimensioni inferiori a quelli precedentemente scoperti[3]. Non sono note con precisione le masse dei pianeti, ma i raggi suggeriscono che i tre pianeti più esterni siano dei giganti gassosi, mentre i due pianeti più vicini alla stella madre, con un raggio rispettivamente di 1,1 e 0,86 volte quello terrestre, siano dei pianeti di tipo terrestre.

Tutti i pianeti sono piuttosto vicini alla stella per avere condizioni atte a ospitare la vita così come noi la conosciamo, tuttavia il più esterno, Kepler-32 d orbitando a 0,129 UA dalla stella madre, ha una temperatura superficiale stimata di circa 340 K, ossia 67 °C, e potrebbe essere quindi dentro la zona abitabile della stella, ove è possibile l'esistenza di acqua liquida in superficie[1][4].

Prospetto sul sistema[modifica | modifica wikitesto]

Sotto, un prospetto dei pianeti di Kepler-32, in ordine di distanza dalla stella.

Pianeta Tipo Massa Raggio Periodo orb. Sem. maggiore Incl. orbita
f Pianeta terrestre 0,86 R 0,743 giorni 0,013 UA 80.21°
e Pianeta terrestre 1,11 R 2,896 giorni 0,033 UA 86.52°
b Gigante gassoso 4,1 MJ 4,1 R 5,90124 giorni 0,05 UA 87.66°
c Gigante gassoso 0,5 MJ 3,7 R 8,752 giorni 0,09 UA
d Gigante gassoso 2,49 R 22,781 giorni 0,129 UA 88.81°

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 100 billion alien planets fill our galaxy: study NBC News, 1 febbraio 2013
  2. ^ a b c d e f Planet Kepler-32 b Enciclopedia dei Pianeti Extrasolari
  3. ^ Daniel C. Fabrycky et al., Transit Timing Observations from Kepler: IV. Confirmation of 4 Multiple Planet Systems by Simple Physical Models, gennaio 2012.arΧiv:1201.5415
  4. ^ Kepler Discoveries NASA

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni