Kenya Navy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kenya Navy
Insegna navale del Kenya
Insegna navale del Kenya
Descrizione generale
Attiva 12 dicembre 1964 - oggi
Nazione Kenya Kenya
Servizio marina militare
Quartier generale Mombasa
Anniversari 12 dicembre

(NE)

Voci su marine militari presenti su Wikipedia

La Kenya Navy è l'attuale marina militare del Kenya, ed assieme al Kenya Army (esercito) e Kenya Air Force (aeronautica militare) compone le Kenyan Armed Force, ovvero le forze armate keniote.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La marina keniota è stata fondata nel 1964, un anno dopo l'indipendenza del Kenya, raccogliendo l'eredità della Royal East African Navy[1]. Dopo tre comandanti provenienti dalla Royal Navy, nel 1972 il neopromosso tenente colonnello JCJ Kimaro ne assunse il comando come primo comandante keniota. I gradi della forza armata ricalcano quelli delle truppe di terra piuttosto che i tradizionali gradi della marina.

Unità[modifica | modifica wikitesto]

Flotta attuale[modifica | modifica wikitesto]

Le KNS Shujaa e KNS Nyayo Durante la International Fleet Review in India.

La classe fu costruita negli anni 1974-1976 (Il Mamba fu consegnato nel 1976 e costruita dalla Brooke Marine insieme alle altre unità della classe)[2] La KNS Mamba ha il sistema lanciamissili non funzionante ed è attualmente utilizzata come Offshore Patrol Vessel, mentre il resto della classe è stato radiato[3][4] ed è in stato di riserva[5] La nave è armata con 4 missili superficie - superficie Gabriel, 1 un cannone binato da 30 mm AA[5].


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kenya Navy: History
  2. ^ .Google earth placemarks: Kenya Navy
  3. ^ Daily Nation, 7 marzo 2002: Naval vessels, spare parts to be sold
  4. ^ Jane's Fighting Ships 2008
  5. ^ a b Kenya

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina