Kenneth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Kenneth è un nome proprio di persona scozzese, inglese e scandinavo maschile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Kenneth può avere una duplice origine, come forma anglicizzata tanto di Coinneach quanto di Cináed[1]: il primo è un nome scozzese derivato dal gaelico caoin, "bello", "attraente"[3][2], mentre il secondo significa "nato dal fuoco" ed è in uso sia in scozzese che in irlandese[4]. Nel primo caso, è analogo per significato al nome Alano.

Venne portato dal re scozzese Kenneth MacAlpin, che unì gli Scoti e i Pitti nel IX secolo, e venne reso celebre al di fuori della Scozia da sir Walter Scott, che lo usò per il protagonista del suo romanzo del 1825 Il talismano[1].

Va notato che sia i diminutivi Kenny e Ken che la forma femminile Kendra possono avere anche un'origine differente.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare l'11 ottobre in ricordo di san Kenneth, abate, discepolo di san Finnian di Clonard[2][5].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Kenneth.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q (EN) Kenneth, Behind the Name. URL consultato il 24-01-2012.
  2. ^ a b c d e f Thomas W. Sheehan, Dictionary of Patron Saints' Names, Huntington, Our Sunday Visitor, 2001, pp. 446, 160, ISBN 087973-539-2.
  3. ^ (EN) Coinneach, Behind the Name. URL consultato il 24-01-2012.
  4. ^ (EN) Cináed, Behind the Name. URL consultato il 24-01-2012.
  5. ^ (EN) 11 October, Saints.SQPN.com. URL consultato il 24-01-2012.
antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi