Ken il guerriero - La leggenda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Ken il guerriero - La leggenda è una serie di film anime uscita nelle sale italiane (e anche direct-to-video) dal 4 luglio 2008. La serie è costituita da cinque film: le trame attingono al noto manga Ken il guerriero di Buronson e Tetsuo Hara, ma ampliano la vicenda aggiungendo altri punti di vista e avvenimenti inediti.

Capitoli della serie[modifica | modifica sorgente]

Film Titolo Prima edizione Giappone Prima edizione Italia
1. Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto 11 marzo 2006 4 luglio 2008
2. Ken il guerriero - La leggenda di Julia 23 febbraio 2007 30 ottobre 2008
3. Ken il guerriero - La leggenda di Raoul 28 aprile 2007 12 giugno 2009
4. Ken il guerriero - La leggenda di Toki 26 marzo 2008 novembre 2009
5. Ken il guerriero - La leggenda del vero salvatore 11 ottobre 2008 15 luglio 2011

Trama della serie[modifica | modifica sorgente]

La leggenda di Hokuto[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto.

La leggenda di Raoul: martiri dell'amore (in Italia reso come La leggenda di Hokuto) è incentrato sullo scontro fra Kenshiro e il tirannico Souther (il cui nome deriva dalla stella ispiratrice di Nanto, la Croce del Sud, della cui scuola egli è il più forte membro), introduce i personaggi di Souga e Reina, fratello e sorella giunti dalla Terra degli Shura per combattere al fianco di Raoul, e mostra per la prima volta alcuni eventi avvenuti dietro le quinte dello scontro fra Ken e Souther. Il character design, lo stile dell'animazione e il doppiaggio del film sono notevolmente diversi da quelli ai quali erano abituati i fan del personaggio. La pellicola è stata distribuita anche nelle sale italiane.

La leggenda di Julia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ken il guerriero - La leggenda di Julia.

La leggenda di Julia narra la storia di Julia, dalla sua partenza da un paese straniero con il fratello Ryuga per il Giappone (dove incontrerà i quattro fratelli di Hokuto), passando per il rapimento da parte di Shin, la sua liberazione ad opera dei cinque Astri in Cerchio (è l'unico in cui compaiono insieme Rihaku, Fudo, Hyui e Shuren; Juza non appare in nessuna delle cinque pellicole), l'accettazione del ruolo di Ultimo Generale di Nanto, un incontro inedito con Rei (che Julia indirizza verso Kenshiro), fino allo scontro tra Kenshiro e Souther, a cui Julia assiste da lontano (nel film successivo Raoul ricorderà di averla vista, senza sapere ancora chi è). Qui compare per l'unica volta anche Jagger, mentre non appare Yuda.

La leggenda di Raoul[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ken il guerriero - La leggenda di Raoul.

La leggenda di Raoul - Parte II: il capitolo dello scontro senza fine (in Italia reso semplicemente come La leggenda di Raoul) mostra quasi tutta l'ultima parte della storia dal punto di vista di Raoul: la discesa in campo dei cinque Astri in Cerchio (mancano però Juza delle Nuvole e Hyui del Vento), il primo scontro con Kenshiro, il duello "perso" con Fudo della Montagna, la comprensione del segreto della Trasmigrazione dell'Anima e la battaglia finale conclusa con la sua morte. È presente anche Reina, che riceverà le ceneri di Raoul da riportare nella Terra degli Shura (da dove entrambi vengono) con la nave del pirata Orca Rossa.

La leggenda di Toki[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ken il guerriero - La leggenda di Toki.

La leggenda di Toki mostra parte dell'infanzia di Toki, il secondo discepolo di Hokuto (compresi episodi dei flashback della storia originale) e ha come temi centrali il suo epico scontro col fratello maggiore Raoul e il suo rapporto col fratello minore Kenshiro; viene introdotto un nuovo personaggio, Sara, una ragazza che apprende da Toki i segreti per usare l'Hokuto Shinken a scopo medico; un personaggio analogo era presente nel romanzo da cui è stata tratta la trilogia che si svolge dopo il manga.

La leggenda del vero salvatore[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ken il guerriero - La leggenda del vero salvatore.

La leggenda di Kenshiro (in Italia reso come La leggenda del vero salvatore), è una sorta di episodio n°0: dopo una breve introduzione in cui Kenshiro e Julia viaggiano in groppa a Re Nero verso un luogo lontano, Kenshiro comincia a narrare al figlio che Julia porta in grembo la sua storia. Le vicende successive mostrano fatti accaduti durante l'anno trascorso tra il rapimento di Julia da part di Shin e l'apparizione di Ken al villaggio di Lynn; le tragedie e i combattimenti forgeranno il giovane maestro di Hokuto nel guerriero mostrato dalle avventure originali; compaiono anche due esponenti di Nanto, il maestro di Shin e un compagno di addestramento che sta intraprendendo una campagna di conquista. Il film si chiude con il salvataggio di Lynn e la morte di Zed.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Sono elencati di seguito i doppiatori originali e italiani dei personaggi dei film.

Personaggio Doppiatore originale (seiyū) Doppiatore italiano
Kenshiro Hiroshi Abe Lorenzo Scattorin
Raoul Takashi Ukaji Dario Oppido
Raoul da ragazzo Kunihiro Kawamoto Luca Ghignone
Toki Kenyuu Horiuchi Ivo De Palma
Toki da ragazzo ? Davide Albano
Julia Yuriko Ishida Patrizia Mottola
Ryuken Chikao Ōtsuka Maurizio Scattorin
Bart Daisuke Namikawa Massimo Di Benedetto
Lynn Maaya Sakamoto Tosawi Piovani
Benedetta Ponticelli
Souther Akio Ohtsuka Diego Sabre
Rihaku del Mare Katsuhisa Hōki Marco Balbi
Souga Unshou Ishizuka Claudio Moneta
Marcello Cortese
Reina Kou Shibasaki Sonia Mazza
Shin Takuya Kirimoto Gabriele Calindri
Claudio Ridolfo
Fudo della Montagna Daisuke Gōri Luca Semeraro
Shuren delle Fiamme Nobuyuki Hiyama Alessandro Maria D'Errico
Shu Houchu Ohtsuka Marco Balzarotti
Rei Shinichiro Miki Luigi Rosa
Jagger David Ito Gianluca Iacono
Barga Masaki Terasoma Massimiliano Lotti
Giraku Masanori Takeda Antonello Governale
Orca Rossa Nobuaki Kakuda Tony Fuochi
Hyui del Vento Hiroshi Tsuchida Alessandro Zurla
Tou Yuko Kaida Francesca Bielli
Toyo Seiko Fujiki Annamaria Mantovani
Shiba Miyu Irino Stefano Pozzi