Ken Thompson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ken Thompson (a sinistra) con Dennis Ritchie

Kenneth Thompson (New Orleans, 4 febbraio 1943) è un programmatore e hacker statunitense. È un pioniere dell'informatica moderna, noto per il suo lavoro sul sistema operativo UNIX.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Thompson è nato a New Orleans, Louisiana, USA. Si è laureato e ha ottenuto un master in ingegneria elettronica all'Università di California a Berkeley.

Nel 1969, quando era impiegato ai laboratori della Bell, Thompson e Dennis Ritchie furono i principali creatori del sistema operativo Unix.

Thompson ha anche scritto il linguaggio di programmazione B, un precursore del famoso linguaggio di programmazione C di Dennis Ritchie. Inoltre, mentre scriveva il sistema operativo Multics, creò il linguaggio di programmazione Bon. Ha anche scritto la versione originale dell'editor di testo standard per Unix, ed, che derivava da un editor precedente, QED.

In tempi più recenti, sempre ai laboratori della Bell, lui e Rob Pike sono stati i principali creatori del sistema operativo Plan 9.

Durante questo lavoro, egli creò il sistema di codifica UTF-8 per la rappresentazione dei caratteri.

A lui si deve l'invenzione di un algoritmo (detto appunto algoritmo di Thompson o algoritmo di costruzione) per la derivazione di un automa a stati finiti non deterministico (NFA) da una qualunque espressione regolare.

Thompson e Ritchie hanno unitamente ricevuto il prestigioso Premio Turing nel 1983 "per il loro sviluppo della teoria dei sistemi operativi generici e in modo particolare per l'implementazione del sistema operativo Unix". Lo stile di programmazione di Thompson ha influenzato molti programmatori, specialmente la brevità delle espressioni e la preferenza per la chiarezza del codice.

Thompson ha abbandonato i laboratori Bell il primo dicembre 2000. Ha lavorato per la Entrisphere Inc. fino al 2006 ed attualmente lavora per Google.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 103083869 LCCN: no2009189713