Kelly Macdonald

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kelly Macdonald al New York Film Festival 2007

Kelly Macdonald (Glasgow, 23 febbraio 1976) è un'attrice scozzese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo il college inizia a studiare recitazione, debuttando nel film di Danny Boyle Trainspotting del 1996. In seguito ottiene ruoli in Elizabeth, Splendidi amori, La perdita dell'innocenza e La mia vita fino ad oggi. Nel 2001 ottiene il ruolo della cameriera Mary nel film di Robert Altman Gosford Park, successivamente partecipa al film Neverland - Un sogno per la vita. Sposata dal 2003 con Dougie Payne, bassista dei Travis, nel 2007 lavora per i fratelli Coen nel pluripremiato Non è un paese per vecchi e recita in Soffocare, tratto dall'omonimo romanzo di Chuck Palahniuk. Nel 2011 ha ricevuto una nomination per il Golden Globe per la miglior attrice non protagonista in una serie per l'interpretazione nella serie televisiva Boardwalk Empire - L'impero del crimine e nello stesso anno ha partecipato al capitolo conclusivo della saga di Harry Potter, Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 nel ruolo della Dama Grigia. Nel 2012 prende parte al cast di Anna Karenina, a fianco di Keira Knightley, nella parte di Dolly.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrice[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Kelly Macdonald è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 16862363 LCCN: no99066626